24.8 C
Sassuolo
29.9 C
Roma
Pubblicità
Pubblicità

CRONACA

Pubblicità

FIORANO MODENESE

EMILIA-ROMAGNA

HomeCultura RegioneAntigone tra nomos e pathos

Antigone tra nomos e pathos

Pubblicità
Iscrivetevi al nostro Canale Telegram

Continuano gli incontri del liceo Formiggini presso il BLA di Fiorano Modenese, organizzati dall’associazione studentesca APS Renovatio Crew con il patrocinio del Comune. Una rassegna di conferenze dedicate a riflessioni filosofiche, pedagogiche e storiche tenute dagli insegnanti della scuola superiore, molto apprezzata dai partecipanti per i temi e la qualità dei contenuti.

Giovedì 7 marzo, alle ore 20.30, la professoressa ed ex preside del liceo sassolese, Rita Turrini, parlerà di “Antigone tra nomos e pathos. Una ricerca nella tragedia alle origini del personaggio che contraddice il suo mito”.

Antigone, martire di un’ idea di giustizia assoluta che trascende i limiti della legge  degli uomini  in nome di un’etica superiore  o protagonista di un individualismo esasperato che pretende di sostituirsi alla legge e  piega l’etica alla volontà personale? Dopo quasi 2500 anni, il contrasto, al limite della contrapposizione, fra l’eroina della tragedia di Sofocle e il mito che ne è derivato è quanto mai vivo e giustifica la riflessione sulla perdurante ambiguità interpretativa della sua non univoca identità.

Giovedì 14 marzo la rassegna continua con “Ad ogni epoca la sua arte, all’arte la sua libertà. Gustav Klimt dalle origini al Fregio di Beethoven” con il professor Matteo Pagani.

Tutti gli incontri sono ad ingresso libero e gratuito presso la biblioteca comunale di Fiorano Modenese, dalle ore 20.30.

 

 

(6 marzo 2024)

©gaiaitalia.com 2024 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 



 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Comune di Sassuolo
nubi sparse
25.1 ° C
25.5 °
23.1 °
69 %
0.5kmh
81 %
Gio
25 °
Ven
34 °
Sab
30 °
Dom
18 °
Lun
26 °

LEGGI ANCHE