Fiorano Modenese, feste in piazza, cenoni e passeggiata di mattina per l’ultimo dell’anno

di Redazione, #FioranoModenese twitter@sassuolnewsgaia #Capodanno

 

Il 31 dicembre Fiorano Modenese vi accoglie già all’alba. Alle 7.30 si può fare una salutare passeggiata con i ragazzi dell’Atletica Rcm nella Riserva Naturale delle Salse di Nirano, lungo i sentieri meno battuti, con ritrovo al Parcheggio di Pioppo. Info e prenotazioni: salse.nirano@fiorano.it.

Nel pomeriggio è possibile visitare la mostra No potho reposare, con le immagini del concorso fotografico organizzato dai Giovani Fasi, con il sottotitolo: ‘Le stagioni della Sardegna’, nell’ambito del progetto di promozione turistica finanziato dalla Regione Autonoma della Sardegna. E’ nella sede del Circolo Nuraghe, a Villa Cuoghi, aperta fino al 19 gennaio, tutti i giorni dalle 14 alle 17.

Alla sera sono programmati due cenoni, uno in parrocchia a Fiorano e uno in parrocchia a Spezzano. Alle ore 22.30 in Piazza Falcone e Borsellino a Spezzano l’Associazione Leongatto ha in programma uno spettacolo di ombre cinesi & sand art, live music e animazione fino alle 2 di notte.

A Fiorano l’Associazione Free Music ha organizzato, anche quest’anno, la festa Capodangeles. E’ possibile cenare al Caffè del Teatro (su prenotazione). Dalle ore 23 Piazza Ciro Menotti si riempirà di musica con il dj set from Terrazza del Palazzo Astoria, protagonisti gli Hardbros, due dj/producer di Reggio Emilia. Da 5 anni suonano nelle discoteche e pubblicano nelle etichette di tutto il mondo le loro canzoni. La loro musica varia dal pop-house alla bass/tech-house. A mezzanotte brindisi poi ancora in piazza fino all’una per trasferirsi poi al Caffè dell’Astoria.

 

 

(30 dicembre 2019)

@gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 




 

 

 




 

Share and Enjoy !

0Shares
0 0

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: