24.8 C
Sassuolo
29.9 C
Roma
Pubblicità
Pubblicità

CRONACA

Pubblicità

FIORANO MODENESE

EMILIA-ROMAGNA

HomeFiorano ModenesePrima pietra della nuova scuola d’infanzia

Prima pietra della nuova scuola d’infanzia

Pubblicità
Iscrivetevi al nostro Canale Telegram

Sabato 17 febbraio 2024, alle ore 11.00, verrà posata la prima pietra della nuova scuola dell’infanzia che sorgerà nell’area di via Ghiarella, a Fiorano Modenese. Terminate le opere di urbanizzazione di quello che sarà il nuovo polo scolastico di Spezzano, è stato avviato il cantiere che porterà alla realizzazione di un edificio scolastico moderno, in sostituzione dell’attuale asilo “Villa Rossi”.

Alla posa della prima pietra saranno presenti il sindaco del Comune di Fiorano Modenese, Francesco Tosi, l’assessore ai Lavori Pubblici, Monica Lusetti, l’assessore alle Politiche educativo-scolastiche, Luca Busani, la dirigente scolastica del Comprensivo “Francesca Bursi”, Ilaria Leonardi e i ragazzi delle classi di terza media della scuola Bursi. Sarà ospite anche il presidente della Provincia di Modena, Fabio Braglia.

Ad accompagnare l’evento, in collaborazione con l’associazione Amici della Musica “Nino Rota”, la banda Flos Frugi di Fiorano Modenese. La nuova scuola dell’infanzia, progettata in stretta collaborazione con l’autorità scolastica, sarà bella, innovativa e funzionale, un edificio all’avanguardia per le opportunità didattiche, sicuro sul piano sismico, autosufficiente dal punto di vista energetico, con emissioni in atmosfera minime, in quanto ad energia quasi zero (NZEB).

“Le parole cardine della progettazione sono state luogo e innovazione, quindi la visione è di una scuola non solo come spazio costruito ma spazio ‘sentito’, di relazione e creatività. – sottolinea l’assessore ai Lavori Pubblici, Monica Lusetti – Oltre ad avere un edificio sicuro dal punto di vista sismico ed efficiente a livello energetico, realizzato con materiali duraturi e performanti, ci saranno spazi del tutto innovativi, capaci di declinare le esigenze didattiche per accompagnare la crescita dei bambini che frequenteranno questa scuola”

“Per continuare a migliorare il nostro sistema educativo servono spazi adeguati, sicuri, innovativi e sostenibili: la nuova scuola dell’infanzia risponderà a tutti questi requisiti nel migliore dei modi, e garantirà a bambini, insegnanti e famiglie tutti gli strumenti per costruire la comunità fioranese del futuro.”, evidenzia Luca Busani, assessore alle Politiche educativo-scolastiche del Comune di Fiorano Modenese.

Particolare cura è stata posta al tema della mobilità e della sicurezza, con la creazione di una pista ciclabile, percorsi pedonali e aree di manovra per i bus scolastici, oltre ai parcheggi. E’ in corso anche la realizzazione di due spazi pavimentati, con l’inserimento di elementi di arredo urbano: uno in prossimità della sosta degli autobus in modo da creare una piccola zona pedonale di attesa che garantisce il collegamento con le scuole medie; l’altro come piazzetta urbana davanti all’ingresso della futura scuola dell’infanzia che, oltre ad essere luogo di aggregazione sociale, crea un filtro tra la scuola e la sede stradale.

Il progetto complessivo di polo scolastico di Spezzano comprende anche la costruzione di una  nuova scuola primaria e della palestra in via don Minzoni, che verranno realizzate in seguito, così come la rotatoria all’incrocio tra via Ghiarella e via don Minzoni.

 

 

(13 febbraio 2024)

©gaiaitalia.com 2024 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 

 



Comune di Sassuolo
nubi sparse
25.1 ° C
25.5 °
23.1 °
69 %
0.5kmh
81 %
Gio
25 °
Ven
34 °
Sab
30 °
Dom
18 °
Lun
26 °

LEGGI ANCHE