Aggressione in commissariato a Sassuolo, il comunicato del SIULP

Altre Notizie

Supporto alla genitorialità, a Bologna attivo un nuovo sportello di consulenza educativa anche per adolescenza e preadoloscenza

di Redazione Bologna È attivo da alcune settimane il nuovo sportello di consulenza educativa rivolto a genitori e adulti di riferimento di adolescenti e preadolescenti promosso da Asp Città di Bologna in collaborazione con il Comune. L’iniziativa, realizzata con il contributo per lo sviluppo e la qualificazione dei Centri per le famiglie e per le […]

Rapina in un supermercato a Bologna

di Redazione Bologna Nel pomeriggio dello scorso 5 dicembre 2022, l’equipaggio di Volante del Commissariato di San Giovanni in Persiceto ha eseguito l’arresto nei confronti di una donna straniera di circa 40 anni per una rapina avvenuta all’interno del supermercato IN’S sito alle porte di San Giovanni in Persiceto. La donna era stata sorpresa dal […]

Meloni è stanca delle “critiche alla manovra”, insomma con le critiche non ce la fanno

di Giovanna Di Rosa La presidente del Consiglio è “stanca delle critiche” alla manovra e trascina Palazzo Chigi sulla pericolosa soglia del come si permettono che è sempre un pessimo segno. Se ci sono critiche ci sono criticità evidentemente, dunque piuttosto che insofferenza sarebbe bene manifestare umiltà, perché chi la bicicletta se l’è cercata poi la bicicletta […]

Condividi

di Redazione #Sassuolo twitter@sassuolnewsgaia #Cronaca

 

A proposito dell’aggressione avvenuta in Commissariato a Sassuolo il 22 agosto scorso dove un tunisino preda dei fumi dell’alcol aveva aggredito un agente dopo avere chiesto aiuto denunciando un’aggressione subita da un connazionale, e rifiutando di mostrare i documenti come richiesto, registriamo il comunicato della segreteria provinciale di Modena del SIULP.

“Finiranno col non fare più notizia gli episodi di violenza gratuita, di aggressione e di intemperanza nei confronti delle Forze dell’Ordine, per i quali il Commissariato di Sassuolo è già salito alla ribalta ben due volte nel giro di pochissimo tempo. Il Commissariato di Sassuolo soffre da anni di una continua emorragia di personale, che rende sempre più difficoltosi il controllo del territorio, l’attività investigativa e i servizi al cittadino, con ricadute pesanti per l’intero comprensorio di riferimento. Assistiamo ad una continua sottovalutazione di questi gravi segnali, quasi che il problema sia soltanto della Polizia di Stato e non dell’intera comunità, quasi come se non fosse un chiaro segnale di rivolta nei confronti dello Stato”.

 

(26 agosto 2020)

©gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzone vietata

 

 





 

 

 

 

 

 

 




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: