Assembramenti e schiamazzi, il Sindaco Virginio Merola impone la chiusura alle 21 di un bar in Bolognina

Altre Notizie

Industria Italiana Autobus, dichiarazione del sindaco Matteo Lepore

di Redazione Bologna “Chiediamo al Ministero dell’Economia delle Finanze, proprietario di Invitalia, di intervenire con urgenza per evitare danni irreparabili alla reputazione e alla continuità aziendale di Industria Italiana Autobus. Oggi in commissione consiliare l’AD di IIA ha dato la notizia per cui Invitalia non ha ancora provveduto alla ricapitalizzazione necessaria a garantire la prosecuzione […]

Gli anarchici minacciano attentato a Bologna

di Redazione Bologna Un’attentato a Bologna per Cospito: la minaccia è reale ed è arrivata dalla galassia anarchica con una telefonata al quotidiano Il Resto del Carlino che l’ha resa nota il 2 febbraio (ma è stata ricevuta nel pomeriggio del 1° febbraio). Chi ha una minima conoscenza dei fatti che riguardano il gruppo cui fa riferimento Cospito, sa che […]

Condividi

di Redazione #Bologna twitter@bolognanewsgaia #Coronavirus

 

Assembramenti e mancato rispetto delle misure di distanziamento per il contagio da coronavirus, schiamazzi e urla anche di notte, disturbo alla quiete pubblica all’esterno e nelle zone adiacenti: dopo numerose segnalazioni e le verifiche della situazione da parte della Polizia Locale, il Sindaco Virginio Merola ha deciso di imporre per i prossimi sei mesi la chiusura dalle 21 alle 6 del “Bar Luisa” di via Franco Bolognese.
L’ordinanza è stata firmata oggi e notificata al gestore del pubblico esercizio. La chiusura dalle 21 alle 6 è in vigore tutti i giorni fino al 7 gennaio 2021.

 

(6 luglio 2020)

©gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 




 

 

 

 

 

 

 

 

 



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: