Centri Estivi: a Sassuolo trentamila euro a sostegno dei minori con disabilità

Altre Notizie

Andrea Pennacchi, comico geniale, al Teatro Cinema Boiardo il 16 febbraio con “Mio padre – Appunti sulla guerra civile”

di Redazione Spettacoli Domenica 6 maggio 1945, alle 10 e tre quarti, mio padre, nome di battaglia Bepi, mio zio Vladimiro e il tenente degli alpini Stelio Luconi medaglia d’oro al valor militare in Russia scoprono di aver vinto la Seconda Guerra Mondiale. Quando è morto mio padre, mi sono svegliato di colpo, come ci si […]

Bologna, dodici misure cautelari tra appartenenti al Collettivo Universitario Autonomo e Laboratorio Cybilla

di Redazione Bologna Questa mattina la DIGOS della Questura di Bologna ha eseguito su disposizione della locale Procura della Repubblica, nella persona del Procuratore Capo dott. Giuseppe Amato e del dott. Antonio Gustapane, titolare delle indagini, 12 misure cautelari, emesse dal G.I.P. del Tribunale di Bologna, dott. Claudio Paris, a carico di altrettanti appartenenti del Collettivo […]

“Peng”, al Teatro delle Passioni dal 9 al 12 febbraio 2023

di Redazione Spettacoli Dal 9 al 12 febbraio (giovedì e venerdì ore 20.30, sabato 19.00 e domenica 16.00) prosegue con Peng il percorso Le Passioni allo Storchi, cinque allestimenti che disegnano un filo rosso dedicato al Teatro delle Passioni. Lo spettacolo è allestito direttamente sul palcoscenico su una gradinata con 50 posti, in stretta prossimità […]

Il Parco nazionale dell’Appennino tosco-emiliano è il primo in Europa con doppia certificazione FSC e PEFC per la gestione forestale sostenibile e i servizi...

di Redazione Bologna In Italia i boschi arrivano a coprire il 37% del territorio: un grande valore che deve però essere gestito in maniera opportuna[1]. È infatti necessario tutelare il patrimonio forestale e arboreo italiano a 360 gradi, tenendo conto dei suoi “servizi ecosistemici”, ovvero i benefici multipli forniti dagli ecosistemi al pianeta e al genere […]

Abusivismo commerciale, la Polizia Locale ha sequestrato 230 pezzi di articoli in pelle contraffatti

di Redazione Bologna Nel corso dei sevizi di contrasto all’abusivismo commerciale, sabato 4 febbraio, agenti del reparto Commerciale della Polizia Locale hanno sequestrato circa 230 pezzi di merce contraffatta in tre interventi: uno in via Montebello e due in via Indipendenza dove, dopo il primo sequestro, alcuni venditori avevano deciso di riposizionarsi. In particolare, un venditore […]

Condividi

di Redazione, #Sassuolo

Un contributo complessivo pari a € 30.000 e rivolto agli enti gestori di servizi ricreativi estivi del Terzo settore (APS, OdV, scuole paritarie e Parrocchie), a sostegno dell’accoglienza dei minori con disabilità, delle fasce di età 3-6 e 6-12.

Li ha stanziati la Giunta del Comune di Sassuolo attraverso la delibera n°59 del 13 aprile scorso in corso di pubblicazione all’Albo Pretorio.

“Potranno accedere al contributo – si legge nella delibera – i gestori privati, senza scopo di lucro, quali Parrocchie e Associazioni di volontariato, che accolgano nei Centri Ricreativi Estivi o Soggiorni Estivi, autonomamente organizzati e autorizzati, nel rispetto della vigente normativa in materia, (nel territorio sia comunale sia extracomunale), i bambini con disabilità certificata ai sensi della L. 104/92 dalla competente NPIA, in presenza dei seguenti requisiti: svolgere attività senza scopo di lucro dimostrata con iscrizione ai registri regionali APS, OdV; aver presentato, o di impegnarsi a presentare, prima dell’avvio del servizio, la SCIA (Segnalazione Certificata Inizio Attività); rispettare le normative vigenti sulle attività rivolte ai minori ed in particolare quelle relative alla privacy e alle norme antipedofilia; iscrizione al servizio di bambini che hanno frequentato la scuola dell’infanzia, la scuola primaria e la classe 1^ e 2^ della scuola secondaria di 1° grado nell’a.s. 2020/2021, di cui si attesta l’effettiva iscrizione al CRE o soggiorno estivo per l’anno 2021, regolarmente residenti nel Comune di Sassuolo al momento dell’iscrizione; iscrizione al servizio di bambini residenti con disabilità certificata, che hanno frequentato la scuola dell’infanzia, la scuola primaria e la classe 1^e 2^ della scuola secondaria di 1° grado nell’a.s. 201 9/2020, la cui Diagnosi Funzionale preveda, tra le risorse per l’integrazione, il supporto educativo-assistenziale o PEA durante l’anno scolastico”.

“Si stabilisce per l’anno 2021- prosegue la delibera – quale entità contributo a sostegno delle maggiori spese di organizzazione e gestione sostenute per l’accoglienza dei bambini con disabilità certificata, che hanno frequentato la scuola dell’infanzia, la scuola primaria e il 1°e 2° anno della scuola secondaria di 1° grado, residenti nel comune di Sassuolo, nei servizi estivi in oggetto la somma di € 300,00 settimanali per massimo 2 settimane per ciascun bambino frequentante il CRE o soggiorno estivo. Sarà valutata, al termine della raccolta delle domande di contributo, l’eventuale assegnazione di un contributo per ulteriori settimane (non oltre il massimo di complessive n. 5 settimane per ciascun bambino, compresa anche l’eventualità di iscrizione in più sedi), se la spesa per il totale dei contributi regolarmente richiesti risulterà inferiore alla somma specificatamente stanziata sul bilancio del comune di Sassuolo a sostegno dell’iniziativa in oggetto. Sarà osservato come criterio di priorità, per questa ulteriore assegnazione, la gravità della patologia certificata al bambino. Il contributo sarà assegnato ed erogato al singolo soggetto gestore a consuntivo dell’attività di CRE o soggiorno estivo, sulla base del possesso dei requisiti di ammissione e dell’attestazione del numero delle settimane effettivamente frequentate, nel rispetto del loro numero massimo”.

Così, per informazione dei lettori, il comunicato stampa giunto in redazione.

 

(16 aprile 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: