Comune di Casalgrande, buoni spesa per i cittadini

di Redazione #Casalgrande twitter@CasalgraNotizie #BuoniSpesa

 

I buoni alimentari, attraverso uno stanziamento del governo di 400 milioni di euro, di cui 100.634,29 assegnati al Comune di Casalgrande, sono una prima risposta alla situazione di grave disagio finanziario in cui si sono trovate molte famiglie anche del nostro territorio a causa dell’emergenza in corso.

La domanda può essere fatta da un solo componente per nucleo familiare attraverso il modulo disponibile al link indicato in calce o con il supporto del nostro ufficio URP o dei Servizi Sociali. I Servizi Sociali del Comune hanno il compito di stabilire la graduatoria, che vedrà una prima assegnazione dei buoni spesa venerdì 10 con l’assegnazione ai beneficiari.

I buoni spesa potranno essere spesi nei negozi del territorio comunale che hanno aderito all’iniziativa, e il cui elenco sarà pubblicato sul sito del Comune, e saranno da utilizzarsi esclusivamente per l’acquisto di beni di prima necessità (sono pertanto esclusi alcolici, superalcolici, gastronomia e tabacchi); il valore del contributo è stato calcolato a livello provinciale e in modo proporzionale al numero dei componenti del nucleo familiare come indicato nella tabella sottostante e per quei nuclei familiari che risultano in possesso dei requisiti di accesso sotto indicati:

NUMERO COMPONENTI VALORE BUONO SPESA

  • 1 € 150,00
  • 2 € 250,00
  • 3 € 300,00
  • 4 € 350,00
  • 5 o più € 400,00

La domanda può essere presentata a partire da lunedì 6: per la prima assegnazione verranno prese in considerazione le domande pervenute entro mercoledì 8. Le domande successivamente presentate saranno considerate nelle successive trance di assegnazione dei buoni.

Il modulo è da compilare attraverso un’autocertificazione, e raccoglie tutti gli elementi che verranno valutati dai Servizi Sociali, concordati in modo condiviso dai Comuni della Provincia di Reggio Emilia, che sono quindi pervenuti alla definizione di un unico modulo.

Vi chiediamo di:
– rispondere a tutti i campi,
– di scrivere il numero dei conti bancari totali del nucleo familiare,
– di specificare il vostro lavoro laddove è richiesto,
– di aggiungere nell’ultima voce “Il sottoscritto dichiara inoltre..” le vostre spese, e di specificare il motivo se ritenete che la situazione emergenziale sia la causa della vostra situazione economica.

Per compilare la domanda potete procedere in uno dei seguenti modi:

  • Telefonare per compilare il modulo in assitenza  (Tel. 0522 998558): avendo a disposizione carta di identità, codice fiscale e TOTALE ESTRATTO CONTO AL 31 MARZO 2020
N.B. Nelle dichiarazioni finali indicare spese di MUTUI, AFFITTI, o altre spese

Per il ritiro dei buoni verranno fornite istruzioni nella giornata di lunedì sul nostro sito istituzionale.

 

(8 aprile 2020)

©gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

 

 

 

 

 




Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: