15.6 C
Comune di Sassuolo
lunedì, Maggio 17, 2021
HomeFiorano ModeneseFiorano Modenese, come realizzare un cortometraggio. Con il registra Adi Hasanovich e...

Fiorano Modenese, come realizzare un cortometraggio. Con il registra Adi Hasanovich e il fotografo Luigi Ottani

Pubblicità

di Redazione,  #FioranoModenese twitter@sassuolonewsgaia #Appuntamenti

 

 

Appuntamento al Caffè del Teatro Astoria, giovedì 10 ottobre alle ore 18.30 per un’interessante iniziativa creativa. il regista Adi Hasanovic e il direttore della fotografia Luigi Ottani presentano e conducono ‘Viaggiatori leggeri‘, un workshop per la realizzazione di un cortometraggio. la partecipazione all’evento è gratuita e alla presentazione seguirà l’aperitivo.

‘Viaggiatori leggeri’ è una delle iniziative previste nel progetto ‘Vista sull’Europa’, progettato dal Comune di Maranello, dal Comune di Fiorano Modenese e dall’Associazione Babelia, che ha partecipato al bando regionale per la promozione della cittadinanza europea 2019, vincendolo ed ottenendo un contributo per la sua realizzazione.

Obiettivo di ‘Vista sull’Europa’ è quello di approfondire il senso di essere europei dal punto di vista dei cittadini e delle cittadine, le ragioni mitiche e i processi storici che stanno a fondamento dell’Unione Europea. Partirà da una tensione dell’esistente – cosa ci piace dell’Europa cosa non ci piace, come vorremmo la nostra Europa – per sottrarla all’astrattezza di un’entità e per veicolare il messaggio che siamo noi cittadini e cittadine a modellare una casa comune, dove sentirsi protagonisti, tutelati nei nostri diritti e consapevoli dei nostri doveri, per legare lo spirito del sentimento europeo alla nostra quotidianità.

Il progetto multidisciplinare si svolgerà nei due Comuni di Maranello e di Fiorano Modenese, e prevede appuntamenti con scrittori, giornalisti e studiosi sulle tematiche dell’Europa, quali Trent’anni dalla caduta del muro di Berlino“, Io ero lì con Gigi Riva e Pierluigi Senatore; L’Europa immaginata con Gemma Bigi e Marco Odorizzi; Vista sull’Europa con Francesca Gilli e Paolo Bergamaschi; The Spirit of Europe con Paolo Rumiz e Igor Coretti Kuret; e infine la realizzazione del cortometraggio ‘Viaggiatori leggeri’ con Adi Hasanovic.

Il comune denominatore delle attività proposte può essere espresso con tre parole, ‘Build the Future’, costruire il futuro, attraverso un percorso di riavvicinamento all’Europa, recuperando le ragioni e il senso d’identità europea nella comunità locale e incoraggiando ponti e dialoghi tra le giovani generazioni e i cittadini e le cittadine più adulti.

Il progetto sarà multidisciplinare, unendo attività artistiche ed espressive a testimonianze e alla conoscenza storica, attraverso una serie di incontri sui padri e madri fondatori d’Europa e sul processo di integrazione europea con la tecnica dello story telling.

 

 

(7 ottobre 2019)

@gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 




- Advertisement -
Pubblicità

SEGUITECI

4,452FansMi piace
2,487FollowerSegui
115IscrittiIscriviti

DA LEGGERE

POTREBBERO INTERESSARTI

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: