Integrato il contributo per i gestori dei Centri Estivi

di Redazione #Sassuolo twitter@gaiaitaliacom #Sociale

 

Con la delibera n° 109 del 15 giugno scorso, pubblicata all’Albo Pretorio, la Giunta del Comune di Sassuolo ha approvato la variazione al Peg, Piano Esecutivo di Gestione, relativo alla voce “Istruzione e diritto allo studio”.

Si tratta dell’integrazione dei contributi comunali ai gestori dei Centri Estivi cittadini per l’inserimento al loro interno di minori con disabilità, attrezzandosi di personale qualificato per assistere i bambini. Il progetto era già in essere ma, siccome sono arrivate più richieste di quelle previste, al fine di accontentare tutti si è deciso di integrare le risorse disponibili con circa 9.000 € che mancavano per terminare il progetto.

L’integrazione garantirà ai gestori l’integrale copertura del contributo richiesto assicurando l’accoglimento di tutte le richieste pervenute per il numero complessivo delle settimane richieste.

Il diritto allo studio ed alla frequentazione dei centri estivi ricreativi – commenta il Sindaco di Sassuolo Gian Francesco Menani –  devono essere garantiti a tutti, a maggior ragione a bambini diversamente abili che vivono già una situazione di disagio e quindi è d’obbligo per un’Amministrazione Comunale contribuire ad allietare loro la vita”.

 

 

 

 

(25 giugno 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 





 

 

 

 

Share and Enjoy !

0Shares
0 0

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: