La Pista di Fiorano compie 50 anni

Altre Notizie

Venerdì 10 è il Giorno del Ricordo

di Redazione Modena Venerdì 10 febbraio si celebra il Giorno del Ricordo dedicato alle vittime delle foibe e dell’esodo giuliano dalmata. Modena ha in programma una cerimonia commemorativa al monumento in pietra carsica in piazzale Natale Bruni, dedicato proprio ai Martiri delle foibe, mentre il “Comitato comunale per la storia e le memorie del Novecento”, […]

Giardini Ducali, rimessa a nuovo dei sentieri ghiaiati

di Redazione Modena Cantiere in corso ai Giardini Ducali di Modena per rimettere a nuovo i sentieri ghiaiati, riqualificando la viabilità agli ingressi e l’area intorno ai giochi. L’intervento, che rientra nell’ambito della manutenzione ordinaria del parco, è coordinato dal servizio di Manutenzione urbana del Comune e durerà circa due settimane. La riqualificazione riguarda in particolare […]

Attacco hacker, alzate le difese del Comune

di Redazione Modena In coincidenza con il massiccio attacco hacker rilevato dall’Agenzia per la cybersicurezza nazionale per diverse istituzioni, il Comune di Modena ha alzato il livello delle proprie difese dei sistemi informatici. Al momento non sono stati segnalati attacchi diretti, ma la struttura tecnica del Comune è in stato di allerta e sono state attivate […]

Condividi

di Redazione Sassuolo

La Pista della Ferrari, situata nel territorio del Comune di Fiorano Modenese, al confine con Maranello, compie 50 anni. Fu inaugurata l’8 aprile 1972 da Enzo Ferrari per ospitare le prove delle vetture da competizione e gran turismo, i test di collaudo e di allenamento per i piloti e l’addestramento dei meccanici della squadra sportiva. La presenza della Pista sul territorio di Fiorano Modenese ha contributo in modo determinante a fare conoscere la città in tutto il mondo.

Un legame quello tra la città, la Pista, di proprietà di Ferrari Spa, e in generale il mondo dei motori, che si manifesta e rafforza in modi diversi, a partire dalla cittadinanza onoraria conferita, nel 1982, a Enzo Ferrari dall’Amministrazione comunale, ma anche con l’adesione di Fiorano Modenese alla rete ‘Città dei Motori’, che riunisce, sotto l’egida dell’Anci, diversi comuni italiani che hanno nei loro territori una vocazione motoristica, a livello di produzione, sportiva (circuiti e rievocazioni storiche) o culturale (musei, collezioni, archivi).

Un legame che si ritrova anche in opere artistiche: dalla statua collocata all’ingresso della Pista, in via Gilles Villeneuve, che ricorda il celebre pilota del Cavallino rampante, alle trenta opere conservate nel Museo della Ceramica, presso il Castello di Spezzano, dedicate a Enzo Ferrari e ai suoi motori. Opere create da designer italiani e stranieri che rendono omaggio a due eccellenze del territorio: motori e ceramica, frutto di capacità, creatività e impegno di grandi uomini. In occasione dell’importante compleanno della Pista, l’Amministrazione comunale, in collaborazione con il Comitato Fiorano in Festa ha organizzato un importante evento previsto per venerdì 27 maggio, in piazza Ciro Menotti, a cui parteciperanno, tra gli altri, anche Luca Cordero di Montezemolo e l’ingegner Forghieri.

 

 

(9 aprile 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

 

 

 

 

 


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: