Modena, “Daspo urbano” a giovane che bivaccava

di Redazione #Modena twitter@modenanewsgaia #Cronaca

 

Un giovane trentenne è stato denunciato e segnalato in prefettura ed è ora titolare di Daspo, per avere “bivaccato arrecando disturbo ai passanti”, segnalato alla Polizia Locale da una guardia giurata in servizio, nel complesso del Condominio R-Nord, tra via Attiraglio e via Canaletto a Modena.

L’uomo è un giovane trentenne con problemi di droga, di nazionalità tunisina, ed irregolare sul territorio italiano, già titolare di numerosissimi alias e altrettanti precedenti. Nei suoi confronti, è stato quindi emesso l’ordine di allontanamento “Daspo urbano”, con cui possono essere sanzionati, in base al Regolamento di polizia urbana, fenomeni di degrado in cosiddette “aree sensibili”, tra le quali anche la zona di viale Gramsci.

 

(22 febbraio 2020)

©gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: