Rapina una farmacia in via D’Azeglio: rintracciato e arrestato il rapinatore

Altre Notizie

Supporto alla genitorialità, a Bologna attivo un nuovo sportello di consulenza educativa anche per adolescenza e preadoloscenza

di Redazione Bologna È attivo da alcune settimane il nuovo sportello di consulenza educativa rivolto a genitori e adulti di riferimento di adolescenti e preadolescenti promosso da Asp Città di Bologna in collaborazione con il Comune. L’iniziativa, realizzata con il contributo per lo sviluppo e la qualificazione dei Centri per le famiglie e per le […]

Rapina in un supermercato a Bologna

di Redazione Bologna Nel pomeriggio dello scorso 5 dicembre 2022, l’equipaggio di Volante del Commissariato di San Giovanni in Persiceto ha eseguito l’arresto nei confronti di una donna straniera di circa 40 anni per una rapina avvenuta all’interno del supermercato IN’S sito alle porte di San Giovanni in Persiceto. La donna era stata sorpresa dal […]

Meloni è stanca delle “critiche alla manovra”, insomma con le critiche non ce la fanno

di Giovanna Di Rosa La presidente del Consiglio è “stanca delle critiche” alla manovra e trascina Palazzo Chigi sulla pericolosa soglia del come si permettono che è sempre un pessimo segno. Se ci sono critiche ci sono criticità evidentemente, dunque piuttosto che insofferenza sarebbe bene manifestare umiltà, perché chi la bicicletta se l’è cercata poi la bicicletta […]

Condividi

Bologna, rapina in una farmacia (immagine di repertorio)

di Redazione #Bologna twitter@bolognanewsgaia #cronaca

 

La Squadra Mobile della Questura di Bologna lo scorso 8 ottobre ha rintracciato ed effettuato il fermo di un individuo indiziato per il furto in una farmacia. Si tratta dii un 48enne italiano, L.G., responsabile del reato di rapina presso la Farmacia “Beata Vergine di San Luca” il 6 ottobre 2019.

L’uomo ha aspettato per diverso tempo fuori dal locale fino a quando non ha visto che all’interno non erano presenti clienti, ma solo le due farmaciste. A quel punto l’uomo si è avvicinato al bancone ed estraendo un coltello ha minacciato le donne facendosi consegnare tutto l’incasso. Una volta ottenuto il bottino, circo 400 euro in contanti, il rapinatore si è dileguato attraverso le strade affollatissime del centro storico.

Sull’episodio delittuoso ha iniziato ad effettuare le indagini la Squadra Mobile della Questura che è riuscita a ricostruire in pochissimo tempo l’episodio delittuoso e i movimenti dell’uomo che era riuscito a far perdere le proprie tracce subito dopo il furto.

Gli Agenti della Squadra Mobile – Sezione crimine diffuso hanno rintracciato il rapinatore dopo soli due giorni in viale Pietramellara, non lontano dalla stazione ferroviaria e lo hanno riconosciuto subito grazie ai filmati delle telecamere della farmacia. Si tratta di un quarantottenne originario di Catania,  accompagnato in Questura dove si è proceduto al fermo di indiziato di delitto nei suoi confronti. Il provvedimento è stato poi convalidato dal GIP che ha disposto nei confronti del rapinatore, anche alla luce del quadro indiziario prospettato dalla Squadra Mobile, la custodia cautelare in carcere.

 

(15 ottobre 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 


 

 

 

 

 

 

 





 

 

 




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: