Sassuolo, dall’Acetaia Comunale la prima bottiglietta di Balsamico tradizionale DOP

di Redazione #Sassuolo twitter@sassuolnewsgaia #Balsamico

 

Si è svolta ieri mattina, in occasione dell’evento Acetaie Aperte, la cerimonia di consegna della prima bottiglietta di Aceto Balsamico Tradizionale di Modena DOP uscita dall’Acetaia comunale di Sassuolo.

Dal 2013, anno di fondazione, i Custodi dell’arte dell’aceto balsamico tradizionale di Modena – Comunità di Sassuolo hanno condotto l’Acetaia comunale seguendo il disciplinare di produzione DOP. Il loro fondatore Ettore Cuoghi, a cui è intitolata l’acetaia, è stato ricordato offrendo alla sig.ra Flaviana Fiandri, sua vedova, la prima bottiglietta di affinato DOP.
La giornata è poi proseguita con le visite guidate all’Acetaia comunale. Quasi 300 persone hanno pazientemente atteso il turno di visita ed hanno degustato il primo prodotto dell’Acetaia direttamente dalla caratteristica bottiglietta Giugiaro.

 

 

(30 settembre 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

 

 

 

 




Share and Enjoy !

0Shares
0 0

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: