Sassuolo. Utilizzo aree verdi per attività motorie e ludiche per le associazioni

Altre Notizie

Supporto alla genitorialità, a Bologna attivo un nuovo sportello di consulenza educativa anche per adolescenza e preadoloscenza

di Redazione Bologna È attivo da alcune settimane il nuovo sportello di consulenza educativa rivolto a genitori e adulti di riferimento di adolescenti e preadolescenti promosso da Asp Città di Bologna in collaborazione con il Comune. L’iniziativa, realizzata con il contributo per lo sviluppo e la qualificazione dei Centri per le famiglie e per le […]

Rapina in un supermercato a Bologna

di Redazione Bologna Nel pomeriggio dello scorso 5 dicembre 2022, l’equipaggio di Volante del Commissariato di San Giovanni in Persiceto ha eseguito l’arresto nei confronti di una donna straniera di circa 40 anni per una rapina avvenuta all’interno del supermercato IN’S sito alle porte di San Giovanni in Persiceto. La donna era stata sorpresa dal […]

Meloni è stanca delle “critiche alla manovra”, insomma con le critiche non ce la fanno

di Giovanna Di Rosa La presidente del Consiglio è “stanca delle critiche” alla manovra e trascina Palazzo Chigi sulla pericolosa soglia del come si permettono che è sempre un pessimo segno. Se ci sono critiche ci sono criticità evidentemente, dunque piuttosto che insofferenza sarebbe bene manifestare umiltà, perché chi la bicicletta se l’è cercata poi la bicicletta […]

Condividi

di Redazione, #Sassuolo

La giunta sassolese ha approvato l’atto di indirizzo che dà la possibilità di utilizzo delle aree verdi per attività motorie e ludiche nel periodo estivo. È possibile farne richiesta per associazioni e società sportive, centri estivi ed enti del terzo settore, associazioni di promozione sociale e organizzazioni di volontariato.

Viste le norme da seguire per il contenimento dei contagi da COVID-19, che restringono gli spazi da poter utilizzare abbiamo deciso di dare una possibilità in più a coloro che intendono svolgere attività, ma si trovano in difficoltà nel poter adempiere al rispetto del distanziamento sociale.

Le priorità degli spazi verranno date ai centri estivi, a coloro che svolgono attività rivolte a persone a rischio di fragilità, a coloro che non abbiano già in gestione impianti sportivi o palestre comunali.

 

(29 aprile 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

 

 

 

 



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: