Servizi post scuola che in tempi brevi (cioè, quando?) saranno estesi fino alle ore 19

Altre Notizie

Condividi

di Redazione, #Sassuolo

È la novità principale contenuta nella delibera di Giunta N°173 approvata questa mattina ed in corso di pubblicazione all’Albo Pretorio che detta le linee di indirizzo per l’avvio dei servizi scolastici 2021/2022; novità così eclatante che non dice nemmeno i tempi di realizzazione. Ciò che leggerete di seguito è pubblicato integralmente, così come l’abbiamo ricevuto.

Servizio post scuola per servizi educativi 0-3 anni
Dovendo mantenere la distinzione in bolle delle sezioni, si organizzerà il servizio come nell’anno precedente, per bolle e non più per scuola. Il servizio verrà attivato al raggiungimento di almeno n. 3 iscritti per sezione, in linea con l’organizzazione del precedente anno scolastico e fatte salve eventuali integrazioni legate a nuove disposizioni che potrebbero essere emanate dalle autorità competenti. Il post scuola inizierà dalle ore 16,15 con ritiro entro le ore 18,30 e sulla base di motivate richieste delle famiglie, l’Amministrazione valuterà di estendere tale orario fino alle ore 19.

Servizi di pre scuola e post scuola per le scuole infanzia statali
Dovendo privilegiare “la stabilità dei gruppi/sezione e la non intersezione di attività di bambini appartenenti a gruppi/sezioni diverse”, si organizzerà il servizio per gruppi/sezioni e non più per scuola nei plessi già individuati, di concerto con le dirigenze scolastiche prima dell’avvio delle iscrizioni, al raggiungimento di almeno n. 3 iscritti per sezione in linea con l’organizzazione del precedente anno scolastico e fatte salve eventuali integrazioni legate a nuove disposizioni che potrebbero essere emanate dalle autorità competenti. Il pre scuola avrà inizio alle 7,30 e conclusione alle 8 e il servizio di post dalle ore 16 con ritiro entro le ore 18,30. Sulla base di motivate richieste delle famiglie l’Amministrazione valuterà di estendere tale orario fino alle ore 19. Tali servizi saranno avviati in tempi brevi (quanto brevi non è dato sapere, ndr). Sarà valutata la possibilità di sospendere i servizi di pre-scuola e prolungamento orario (previa comunicazione alle famiglie) qualora il numero di iscritti scenda al di sotto di 2 bambini.

Servizi di pre e post scuola per le scuole primarie
I servizi pre e post scuola, saranno avviati dal primo giorno utile di orario completo nelle scuole già individuate di concerto con le Dirigenze scolastiche prima dell’avvio delle iscrizioni. Il servizio verrà organizzato, con l’utilizzo delle mascherine e del distanziamento sociale degli alunni e verrà avviato alle ore 7,30 fino all’inizio delle lezioni mentre il servizio post scuola inizierà dalla conclusione delle lezioni scolastiche con ritiro entro le 18,30. Sulla base di motivate richieste delle famiglie l’Amministrazione valuterà di estendere tale orario fino alle ore 19. Sarà valutata la possibilità di sospendere i servizi di pre-scuola e prolungamento orario (previa comunicazione alle famiglie) qualora il numero di iscritti scenda al di sotto di 2 bambini.

Trasporto scolastico
E’ attivato dal primo giorno di scuola per gli alunni della scuola primaria e secondaria di 1° iscritti al servizio. Il servizio sarà organizzato in coerenza con la vigente normativa. Sarà attivato, per le classi trasferite presso altre sedi scolastiche (Carducci, Caduti per la libertà, Leonardo Da Vinci) uno specifico servizio di navetta gratuito. L’amministrazione potrà garantire la vigilanza sui mezzi per i quali se ne ravveda la necessità, per verificare il rispetto delle disposizioni da parte degli utenti nell’ambito degli appalti in essere. In considerazione delle misure restrittive previste per il servizio di trasporto scolastico, le domande di iscrizione pervenute in corso d’anno potranno essere accolte solo compatibilmente alla possibilità di posti disponibili derivanti dall’applicazione delle normative vigenti.

Servizio di refezione scolastica 
Il servizio verrà avviato dal primo giorno di orario completo secondo il calendario scolastico approvato dalle autorità competenti garantendo ad ogni utente una porzionatura individuale del pasto che sarà somministrato da parte degli addetti. Il pasto sarà consumato nelle mense scolastiche qualora possa essere garantito il distanziamento previsto dalla normativa in vigore, anche in doppio turno oppure in sezione/classe secondo le modalità concordate con le dirigenze scolastiche e la ditta appaltatrice del servizio. L’acqua sarà di norma quella dell’acquedotto servita in caraffa dal personale docente/addetto nel rispetto delle recenti disposizioni (fatta salva la possibilità di valutare la possibilità di somministrazione di acqua in bottiglia laddove se ne ravvisi la necessità), il pane sarà imbustato in monoporzione e la frutta lavata correttamente distribuite individualmente. Il menù somministrato sarà quello previsto approvato dal SIAN.

Servizi di inclusione scolastica
Il personale educativo assistenziale di competenza sarà in servizio per tutte le scuole di ogni ordine e grado secondo tempi e modalità concordati con le dirigenze scolastiche e la ditta appaltatrice del servizio. 

 

(9 settembre 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 

 



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: