11.6 C
Sassuolo
14.6 C
Roma
Pubblicità
Pubblicità

CRONACA

Pubblicità

FIORANO MODENESE

“Cime tempestose” raccontato a Fiorano Modenese

Domenica al Centro Culturale di via Vittorio Veneto con Tina De Falco, Franca Lovino e Gen Llukaci [....]

Il mistero del liceo classico

EMILIA-ROMAGNA

HomeBologna Cultura“Skermiribelli, film su adolescenti scelti da adolescenti” e incontri con i mestieri...

“Skermiribelli, film su adolescenti scelti da adolescenti” e incontri con i mestieri del cinema in collaborazione con Giffoni Film Festival

di Redazione Bologna

Cinema e adolescenza: 6 ragazze e ragazzi hanno selezionato 6 film per una rassegna che parla di loro, “Skermiribelli”. A partire da un’ampia rosa di titoli messi a disposizione dal Giffoni Film Festival, selezionatori e selezionatrici in erba tra i 15 e i 18 anni – Adele, Albion, Desiderio, Morgana, Sara e Thomas – hanno creato un programma che attraversa realtà quotidiana e storia, inquietudini e solitudini, amori e famiglie, attraverso film italiani, americani, francesi e messicani. “Skermiribelli” prenderà forma in 6 domeniche, dal 19 febbraio al 16 aprile, richiamando il pubblico alla mattina per la proiezione. Poi, dopo il brunch, 6 incontri con professionisti del cinema, per raccontare come si crea un film, dalla sceneggiatura alla regia alla direzione della fotografia, toccando anche la specificità del documentario. Durante una domenica si troveranno a Bologna per la giornata di cinema anche ragazzi e ragazze che fanno parte della giuria di Giffoni, mentre alcuni degli adolescenti di Bologna parteciperanno alla 53esima edizione del Giffoni Film Festival (20-29 luglio). Alla conferenza stampa di presentazione ha partecipato il fondatore e direttore di Giffoni Claudio Gubitosi, che ha ricordato l’importanza di considerare gli adolescenti non come semplici spettatori ma come protagonisti, sulla base della responsabilità e dell’impegno, secondo un’idea di centralità con cui ha deciso di confrontarsi Skermiribelli.

La rassegna, che si terrà a Teatri di Vita (via Emilia Ponente 485, Bologna; tel. 333.4666333; teatridivita.it) comprende i film “Licorice pizza” (19 febbraio), “Regina” (5 marzo), “Petite maman” (12 marzo), “Quando Hitler rubò il coniglio rosa” (19 marzo), “La ragazza ha volato” (26 marzo) e “Oliver and the pool” ancora non distribuito in Italia (16 aprile). I professionisti del cinema che incontreranno il pubblico sono lo sceneggiatore Fabio Bonifacci (19 febbraio), il regista Alessandro Grande autore del film “Regina” in programma (5 marzo), la documentarista Elisabetta Pandimiglio (12 marzo), il direttore della fotografia Fabrizio La Palombara (19 marzo), la regista Wilma Labate autrice del film “La ragazza ha volato” in programma (26 marzo) e il regista Carlo Strata (16 aprile).

Il prezzo del biglietto per ciascun film è di 3 euro, l’incontro è a ingresso libero.

“Skermiribelli” è all’interno del progetto PON METRO – REACT EU BO7.1.1c  del Comune di Bologna “Tutti gli usi della parola per tutti (e tutte)” finanziato dalla UE.

 

 

Teatri di Vita 
Centro di Produzione Teatrale  
via Emilia Ponente 485 – 40132 Bologna – Italia 
tel & fax (+39) 051 6199900  
http://www.teatridivita.it 

 

 

(16 febbraio 2023)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 





 

 

 

 

 



LEGGI ANCHE