Trentatreenne deferito all’autorità giudiziaria per detenzione ai fini di spaccio

Altre Notizie

Condividi

di Redazione Cronaca

Un cittadino extracomunitario, di origine marocchina, deferito all’Autorità Giudiziaria per detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente. È questo il risultato di un controllo da parte della Polizia Locale di Sassuolo che, mercoledì pomeriggio, nel corso di un servizio di polizia stradale ha fermato A.A, di 33 anni originario del Marocco, rinvenendo un quantitativo di sostanza stupefacente di tipo hashish e di altra sostanza polverosa verosimilmente eroina.

Il cittadino marocchino, che percepisce reddito di cittadinanza, risultava anche sprovvisto di patente di guida, pertanto oltre alla sanzione amministrativa e ad aver posto sotto sequestro l’auto, è stato deferito all’Autorità Giudiziaria per detenzione al fine di spaccio di sostanza stupefacente.

 

(26 maggio 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: