6.5 C
Sassuolo
9.4 C
Roma
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Relazioni internazionali. Emilia-Romagna e Québec insieme per la ricerca

Previsto un punto stampa per la firma del protocollo lunedì 26 febbraio, ore 10,30 in Regione, con il presidente Stefano Bonaccini e la ministra Martine Biron [....]
HomeCronaca RegioneVentiduenne ubriaco al volante finisce fuori strada: denunciato

Ventiduenne ubriaco al volante finisce fuori strada: denunciato

Ha perso il controllo dell’auto ed è finito fuori strada un automobilista 22enne denunciato dalla Polizia locale di Modena per guida in stato di ebbrezza. Il giovane conducente, infatti, si era messo al volante nonostante avesse un tasso alcolico elevato, il doppio del consentito. L’episodio è avvenuto intorno alle 3.30 della notte tra mercoledì 26 e giovedì 27 luglio nella frazione di Cittanova.

Come ricostruito dall’Infortunistica, la Peugeot 207 condotta dal 22enne, residente in città, stava percorrendo strada Pomposiana in direzione del centro storico quando, per ragioni in corso di accertamento, ha sbandato all’altezza dell’incrocio con stradello Giarola. Sul posto, dopo la segnalazione dei residenti, sono intervenute le pattuglie del Comando di via Galilei, che hanno avviato i rilievi e hanno effettuato le verifiche con l’alcoltest. Dall’esame è stato riscontrato lo stato di alterazione del conducente, con un tasso di poco superiore al grammo per litro (il limite è 0,5) collocandolo nella seconda fascia individuata dalle normative. Al giovane, di conseguenza, è stato contestato il reato definito dall’articolo 186 del Codice della strada e gli è stata ritirata la patente, mentre il veicolo, di proprietà di un’altra persona, non è stato interessato da provvedimenti.

Sarà poi l’Autorità giudiziaria a decidere in quale misura applicare l’eventuale sanzione penale a suo carico (l’ammenda va da 800 a 3.200 euro) e gli addebiti accessori, tra cui la detrazione dei punti e la durata della sospensione del documento di guida da sei mesi a un anno. La sanzione potrà essere pure aumentata da un terzo alla metà, dal momento che i fatti sono stati commessi nelle ore notturne (dopo le 22 e prima delle 7).

 

 

(28 luglio 2023)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata

 




 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


FIORANO MODENESE