28.7 C
Sassuolo
33.2 C
Roma
Pubblicità
Pubblicità

CRONACA

Pubblicità

FIORANO MODENESE

EMILIA-ROMAGNA

HomeLavoroWomen2Work: la valorizzazione dell’empowerment femminile 2.0

Women2Work: la valorizzazione dell’empowerment femminile 2.0

Pubblicità
Iscrivetevi al nostro Canale Telegram

Il progetto Women2Work ha l’obiettivo di favorire l’accesso e la qualificazione dell’attività lavorativa delle donne nel territorio dell’Emilia-Romagna, con azioni di formazione e consulenza volte, in particolare, a favorire la riduzione del differenziale salariale di genere e diffondere la cultura di impresa tra le donne, rafforzando il ruolo delle donne nell’economia e nella società.

Il progetto, finanziato grazie al bando per la presentazione di progetti volti a sostenere la presenza paritaria delle donne nella vita economica del territorio della Regione Emilia-Romagna, è l’evoluzione del precedente progetto finanziato dallo stesso bando nel 2021-2022: “La valorizzazione dell’empowerment femminile nel distretto ceramico” e nasce in seguito alla pandemia di Covid-19, periodo durante il quale molte donne hanno dovuto interrompere o rallentare il loro percorso professionale per fornire un maggiore supporto familiare a figli o genitori anziani.

Attualmente, secondo gli ultimi dati Istat 2023, le donne italiane occupate rispetto alla media europea, sono soltanto il 51,9% delle donne occupabili tra i 15 e i 64 anni, contro il 69,7% degli uomini. Nel primo trimestre del 2023, c’è stato un declino nel trend delle imprese femminili secondo il Centro Studi e Statistica della Camera di Commercio. Le imprese attive con una titolare donna o in cui la maggioranza dei soci è donna sono diminuite di 138 rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. In questo contesto, è cruciale promuovere iniziative come Women2Work, un progetto sostenuto finanziariamente dalla Regione Emilia-Romagna. Quest’ultima si impegna costantemente nell’eliminazione delle disparità di genere, garantendo pari opportunità di carriera, crescita professionale e salario per donne e uomini. Inoltre, si dedica alla gestione equa del lavoro e delle responsabilità familiari, promuovendo la conciliazione tra vita professionale e personale.

Women2Work è articolato in due azioni principali. L’Azione 1 consiste in un percorso formativo dedicato a 50 donne, di cui 25 lavoratrici e 25 senza occupazione. Questo percorso mira a fornire competenze cruciali per il mondo del lavoro, come la creazione di curriculum efficaci, l’utilizzo dei social media per costruire la propria identità professionale, la gestione finanziaria, l’analisi SWOT, il Business Model Canvas e altri strumenti utili per potenziare la carriera lavorativa. Le partecipanti avranno accesso a 124 ore di formazione, suddivise in 10 workshop formativi flessibili, adattabili alle esigenze e alle inclinazioni delle partecipanti, con una durata variabile da 2 a 12 ore per ciascun workshop. L’Azione 2, invece, prevede un percorso di consulenza rivolto a 50 piccole e medie imprese (PMI) della durata complessiva di 73 ore. Durante questo percorso, verranno affrontati temi cruciali come la Certificazione sulla parità di genere, il Diversity Management, il Work-Life Balance e l’Empowerment femminile per promuovere l’innovazione aziendale.

Al termine del percorso formativo, sarà organizzato un workshop finale dedicato alla presentazione dei contenuti trattati durante il corso, con focus particolare su un riassunto delle attività svolte e la esposizione dei progetti realizzati dalle partecipanti. Durante questo evento, ci sarà spazio anche per la condivisione di testimonianze e feedback da parte delle partecipanti e dei partner coinvolti nel progetto. Un obiettivo importante sarà la creazione di una comunità e di un network di supporto tra le partecipanti stesse, le istituzioni e gli enti coinvolti. Quest’anno, Women2Work prevede due edizioni, la prima programmata nel periodo tra i mesi di maggio e giugno e la seconda nel periodo tra ottobre e novembre.

L’8 aprile 2024, presso il Palazzo Ducale di Sassuolo alle ore 10:30, si terrà il workshop di apertura del progetto. Durante l’evento, verrà fornita un’ampia panoramica sull’occupazione femminile, il mercato del lavoro italiano, il Gender Gap, il Gender Pay Gap, la presenza femminile nei ruoli di top management, l’Ispirazione e l’Empowerment. Saranno inoltre illustrati metodi per valorizzare e accelerare il talento femminile.

Il progetto, con capofila il Comune di Sassuolo, vede il finanziamento della Regione Emilia-Romagna, e il cofinanziamento dei Comuni di Sassuolo, Fiorano Modenese e Formigine. L’iniziativa vanta un ampio e solido partenariato che vede la partecipazione di associazioni datoriali (CNA, Lapam, Confcommercio, Confesercenti Modena), l’Associazione No Profit “Donne e Giustizia”, l’Associazione No Profit “Associazione Senior APS”, il sindacato CGIL e – come partners tecnici – Stars & Cows SRL Società Benefit, Zenit Srl, Cà Bella e l’Associazione ForHub.

Per iscriversi all’Azione 1 e all’Azione 2 e conoscere il calendario con annessi i contenuti dei corsi, visitare questo link: o collegarsi al sito www.donnelavoro.eu. Per maggiori dettagli sui corsi e sulle modalità di iscrizione scrivere a info@starsandcows.com.

 

(8 aprile 2024)

©gaiaitalia.com 2024 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 

 

 



Comune di Sassuolo
pioggia leggera
29.4 ° C
29.8 °
27.7 °
56 %
0.5kmh
75 %
Gio
32 °
Ven
33 °
Sab
30 °
Dom
26 °
Lun
27 °

LEGGI ANCHE