Zelenski: “Fallire i negoziati con Putin significa che è una Terza Guerra Mondiale”

Altre Notizie

Condividi

di Giancarlo Grassi

Il presidente ucraino ha dichiarato alla CNN di essere ”pronto a negoziare” con il presidente russo Vladimir Putin, come ha “inutilmente” tentato di fare negli “ultimi due anni”. Lo scrive il quotidiano Gaiaitalia.com Notizie.

Ha poi aggiunto, e poteva evitare di lanciare un monito tanto potente, che bisogna “usare ogni formato, ogni possibilità di negoziare, di parlare con Putin. Ma se questi tentativi dovessero fallire, significa che questa è una Terza Guerra Mondiale”. La sensazione è che ciò che sa Zelenski sia dunque molto di più di ciò che lancia nelle interviste e nelle dichiarazioni pubbliche. Veri e proprio missili a Putin e alla stabilità mondiale già messa a durissima prova dalla Guerra di Putin.

”Le forze russe sono venute per sterminarci, per ucciderci”, ha quindi aggiunto… E “senza negoziati non si può mettere fine a questa guerra. Il presidente Zelenski parlerà al parlamento italiano, per l’occasione in seduta congiunta, il 22 marzo. Nel frattempo anche dalla Cinab arrivano bordate all’Europa. L’agenzia ANSA cita una dichiarazione del ministro degli Esteri cinese Wang Yi secondo il quale la Cina “continuerà a formulare giudizi indipendenti basati sul merito della questione e in un atteggiamento obiettivo ed equo.” e non accetterà mai “alcuna coercizione e pressione esterna” opponendosi “anche a qualsiasi accusa e sospetto infondati contro il nostro paese.

 

(20 marzo 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 




 

 

 

 

 

 

 

 



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: