16.4 C
Sassuolo
19.2 C
Roma
Pubblicità
Pubblicità

CRONACA

Pubblicità

FIORANO MODENESE

EMILIA-ROMAGNA

HomeComune di SassuoloEx Politeama: approvato il progetto definitivo per 5milioni e 300mila euro

Ex Politeama: approvato il progetto definitivo per 5milioni e 300mila euro

Pubblicità
Iscrivetevi al nostro Canale Telegram

La Giunta del Comune di Sassuolo, nella seduta di ieri (12 settembre, ndr), con la delibera n° 189 in corso di pubblicazione all’Albo Pretorio, ha approvato il progetto definitivo denominato: “Riuso e rifunzionalizzazione dell’ex teatro “Politeama” in Sassuolo (MO) per la realizzazione di una nuova biblioteca digitale ed archivio storico comunale.

Con Deliberazione della Giunta Comunale n. 98 del 31/05/2021 fu   approvato lo Studio di Fattibilità Tecnico ed Economica  denominato: “Riuso e rifunzionalizzazione dell’ex teatro “Politeama” in Sassuolo (Mo) per la realizzazione di una nuova biblioteca digitale ed archivio storico comunale e, con Decreto interministeriale del 30 dicembre 2021 dal titolo  “Contributi ai comuni da destinare a investimenti in progetti di rigenerazione urbana anni 2021-2026. (PNRR – M5.C2.2 – Investimento 2.1)”, furono assegnate le risorse.

I 5.300.000,00 €, iva inclusa, necessari all’intervento, quindi, saranno finanziati nell’ambito del PNRR finanziato con le risorse dell’Unione Europea – NEXT GENERATION EU – missione 5, componente: 2, investimento 2.1.

Con il Decreto Legge 6 novembre 2021 n.152 recante: «Disposizioni urgenti per l’attuazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR) e per la prevenzione delle infiltrazioni mafiose» convertito in Legge 29 dicembre 2021 n. 233, in particolare l’art. 31-bis, commi 1, 3, 4 e 5 e l’articolo 9, comma 18-bis, è stata data la possibilità ai Comuni, “al solo fine di consentire l’attuazione dei progetti previsti dal Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR)”, di assumere a tempo determinato “personale con qualifica non dirigenziale in possesso di specifiche professionalità per un periodo anche superiore a trentasei mesi, ma non eccedente la durata di completamento del PNRR e comunque non oltre il 31 dicembre 2026” e l’Amministrazione Comunale intende aderire a tale possibilità.

 

 

(13 settembre 2023)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 

 

 



LEGGI ANCHE