Fiorano Modenese, gli appuntamenti nel weekend tra Memoria, natura e poesia

di Redazione, #FioranoModenese twitter@sassuonewsgaia #Appuntamenti

 

Continua a Fiorano Modenese la riflessione sulla Shoah in occasione della Giornata della Memoria 2020, con l’appuntamento organizzato dal circolo culturale Artemisia, con il patrocinio del Comune di Fiorano Modenese, sabato 01 febbraio, alle ore 17, al centro culturale Via Vittorio Veneto. Sono letture interpretate da Letizia Cappella e musiche eseguite da Elena Montorsi e Valentina Wang per raccontare Anna Frank. Una Donna negata, a cura di Rita Turrini. Ingresso libero.

Domenica 2 febbraio escono dal letargo invernale la Riserva Naturale delle Salse di Nirano che riapre ai visitatori Cà Rossa e Cà Tassi, dalle ore 10 alle ore 16. Alle 10,30, con appuntamento a Cà Rossa, inizia la prima visita guidata gratuita. Accompagnati da guide esperte, si scopre la Riserva attraversando i suoi sentieri, capaci di regalare sempre attimi emozionanti, con i loro colori, rumori lontani di timidi abitanti, scorci suggestivi ed i vulcani di fango.

Nel pomeriggio, alle ore 17, a Villa Cuoghi, continua Il tè delle cinque, questa volta incontrando Emilio Rentocchini autore della raccolta poetica 44 ottave. Converserà con il poeta la giornalista Laura Corallo, mentre l’accompagnamento musicale è affidato a Luigi Catuogno, a cura dell’associazione artistica INarte, in collaborazione con il Circolo culturale Nuraghe, l’associazione di fotografia Framestorming, gli Amici della musica Nino Rota ed il Comune di Fiorano Modenese.

 

(31 gennaio 2020)

@gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 




 

 




 

Share and Enjoy !

0Shares
0 0

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: