Carpi, prima gli ruba il cellulare e poi gli offre droga. Arrestato

di Redazione #Carpi twitter@modenanewsgaia #Cronaca

 

 

Nel pomeriggio del 30 maggio i Carabinieri di Carpi hanno arrestato un ventenne tunisino con l’accusa di cessione di droga e ricettazione. I militari sono stati attivati da un carpigiano a cui, qualche giorno fa, a Modena, qualcuno aveva rubato il cellulare. L’uomo, per nulla rassegnato, era riuscito dapprima a stabilire un contatto con il ladro parlandogli attraverso quella che era stata la sua utenza cellulare. Successivamente si era rivolto ai carabinieri al fine di tornare in possesso del telefono.

I due si sono quindi incontrati nel pomeriggio di ieri nei pressi della stazione delle autocorriere, ma all’appuntamento c’erano anche i Carabinieri in abiti civili. Nella circostanza, il tunisino – oltre a parlare del cellulare – si sbilanciava proponendo all’interlocutore anche l’acquisto di mezzo panetto di hashish e di qualche grammo di cocaina che venivano sequestrati. Il ventenne, irregolare sul territorio nazionale, è stato arrestato in flagranza di reato: dovrà rispondere di cessione di stupefacenti e di ricettazione.

 





 

(31 maggio 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 


 

 




 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: