Controlli congiunti di Municipale e Forestale al “Mercatino Contadino”

di Redazione #Sassuolo twitter@modenanewsgaia #Cronaca   Una mattinata di controlli congiunti, sabato scorso, da parte della Polizia Municipale di Sassuolo ed i militari della Stazione Carabinieri Forestale di Fiorano al mercato contadino di Braida, per accertare eventuali violazioni o frodi ai danni dei tanti consumatori che ogni sabato vi si recano per acquistare prodotti a chilometri zero. Nei confronti di quattro aziende è stato predisposto un accesso congiunto poiché commercializzavano prodotti “Bio”: per la commercializzazione  i prodotti biologici risulta obbligatorio rispettare precetti Regolamento CE 834/2007 e del D. Lgs 20/2018  recante “disposizioni di armonizzazione e razionalizzazione della normativa sui controlli in materia di produzione agricola ed agroalimentare biologica”. L’azione sinergica della Polizia Municipale di Sassuolo e dei Carabinieri Forestali ha consentito di estendere i controlli a tutta la filiera, dall’attività produttiva presso l’azienda fino alla commercializzazione dei prodotti all’interno del mercato. Nei confronti di una quinta azienda è stata disposta una diffida amministrativa ex  art 6 Disciplinare ed art 8 del “Regolamento mercato Contadino” in quanto poneva in vendita mandorle secche non provenienti dalle Regione Emilia Romagna, con obbligo immediato di rimozione del prodotto dal banco vendita. Il prodotto è stato immediatamente rimosso dal banco.   (24 maggio 2019) ©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata        
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: