A Fiorano Modenese la celebrazione della 69sima Giornata nazionale per le vittime degli incidenti sul lavoro

di Redazione, #FioranoModenese twitter@sassuolnewsgaia #Lavoro

 

Domenica 20 ottobre 2019, le celebrazioni della 69° Giornata Nazionale per le Vittime degli Incidenti sul lavoro, organizzate dall’Anmil di Modena, si svolgono a Fiorano e a Spezzano con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale. Nel 2018 ci sono stati in Italia oltre 600.000 infortuni a dimostrare la drammatica attualità del motto scelto dall’Anmil ‘Non raccontiamoci favole, sul lavoro non c’è sempre il lieto fine’ e a convincere tutti che la Giornata Nazionale per le Vittime degli Incidenti sul Lavoro riguarda tutti.

Questo il programma. Alle ore 9.20 i partecipanti si ritrovano nel sagrato della chiesa parrocchiale di San Giovanni Battista, in Via Vittorio Veneto; alle ore 9.30 si celebra la Messa in suffragio dei Caduti sul Lavoro. Al termine, un corteo, accompagnato dalla banda musicale, depone una corona d’alloro al Monumenti ai Caduti di Piazza Ciro Menotti. Alle ore 11 ci si trasferisce a Casa Corsini, a Spezzano, per la Cerimonia Civile che si svolge nella sala Giorgio Ambrosoli, alla presenza di autorità civili, militari e dirigenti Inail. Il sindaco Francesco Tosi è l’oratore ufficiale e, per l’Anmil, interviene il presidente territoriale Giuseppe Sardiello.

Al termine verranno consegnati, a cura dell’Inail di Modena, i Brevetti e i Distintivi d’Onore ai nuovi grandi invalidi ed invalidi minori.

 

(18 ottobre 2019)

@gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 




 

 

 




 

Share and Enjoy !

0Shares
0 0

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: