Bambino esce di casa da solo e di nascosto per andare a scuola. Ritrovato dai Carabinieri

Altre Notizie

Abusivismo commerciale, la Polizia Locale ha sequestrato 230 pezzi di articoli in pelle contraffatti

di Redazione Bologna Nel corso dei sevizi di contrasto all’abusivismo commerciale, sabato 4 febbraio, agenti del reparto Commerciale della Polizia Locale hanno sequestrato circa 230 pezzi di merce contraffatta in tre interventi: uno in via Montebello e due in via Indipendenza dove, dopo il primo sequestro, alcuni venditori avevano deciso di riposizionarsi. In particolare, un venditore […]

Venerdì 10 è il Giorno del Ricordo

di Redazione Modena Venerdì 10 febbraio si celebra il Giorno del Ricordo dedicato alle vittime delle foibe e dell’esodo giuliano dalmata. Modena ha in programma una cerimonia commemorativa al monumento in pietra carsica in piazzale Natale Bruni, dedicato proprio ai Martiri delle foibe, mentre il “Comitato comunale per la storia e le memorie del Novecento”, […]

Giardini Ducali, rimessa a nuovo dei sentieri ghiaiati

di Redazione Modena Cantiere in corso ai Giardini Ducali di Modena per rimettere a nuovo i sentieri ghiaiati, riqualificando la viabilità agli ingressi e l’area intorno ai giochi. L’intervento, che rientra nell’ambito della manutenzione ordinaria del parco, è coordinato dal servizio di Manutenzione urbana del Comune e durerà circa due settimane. La riqualificazione riguarda in particolare […]

Attacco hacker, alzate le difese del Comune

di Redazione Modena In coincidenza con il massiccio attacco hacker rilevato dall’Agenzia per la cybersicurezza nazionale per diverse istituzioni, il Comune di Modena ha alzato il livello delle proprie difese dei sistemi informatici. Al momento non sono stati segnalati attacchi diretti, ma la struttura tecnica del Comune è in stato di allerta e sono state attivate […]

Condividi

di Redazione #Carpi twitter@modenanewsgaia #Cronaca

 

Stamattina, verso le 5.30, una pattuglia di carabinieri della Compagnia di Carpi ha notato un bambino di sei anni mentre camminava – da solo – ai bordi della tangenziale Bruno Losi. Il piccolo, avvicinato dai militari, ha riferito di essere uscito di casa mentre i genitori ancora dormivano, per recarsi a scuola.

I carabinieri, dopo averlo preso in custodia, hanno rintracciato i genitori che, nel frattempo accortisi dell’assenza del figlio, si erano già attivati per le ricerche del bambino. Verificata la veridicità della dinamica e delle dichiarazioni, il minore è stato affidato ai familiari non prima di aver esaudito un suo piccolo desiderio: farsi una foto con un berretto d’ordinanza.

 

 




 

 

(10 giugno 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: