13.7 C
Sassuolo
13.1 C
Roma
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
HomeBologna CronacaBologna. Denunciato un ventiseienne per il reato di frode informatica (ex art....

Bologna. Denunciato un ventiseienne per il reato di frode informatica (ex art. 640 ter c.p.)

Nella giornata del 4 settembre, la squadra di polizia giudiziaria del Commissariato Due Torri – S. Francesco ha denunciato in stato di libertà un cittadino italiano del ‘97 per aver commesso una frode informatica ai danni di un uomo. In sede di denuncia la vittima riferiva di aver ricevuto un messaggio sul proprio telefono cellulare nel quale richiedeva la conferma dei propri dati personali attraverso un link. A seguito dell’inserimento degli stessi, veniva effettuato un postagiro attraverso il web dal valore di circa 1.800€.

Non vedendosi tornare indietro il proprio denaro, l’uomo si rendeva conto di essere stata vittima di una frode informatica e procedeva a sporgere denuncia. Successivi accertamenti compiuti dagli operatori della Polizia di Stato con l’ausilio degli addetti di Poste Italiane hanno permesso di accertare il flusso in entrata sul conto del ventiseienne e di procedere alla denuncia in stato di libertà dello stesso per il reato di frode informatica. Al fine di prevenire ulteriori episodi, si raccomanda la cittadinanza a prestare la massima attenzione in caso di ricezione di messaggi sospetti e a segnalarli alle autorità competenti.

 

 

(5 settembre 2023)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 





 

 

 

 

 

 

 

 

 



FIORANO MODENESE