22.6 C
Sassuolo
23.9 C
Roma
Pubblicità
Pubblicità

CRONACA

Pubblicità

FIORANO MODENESE

EMILIA-ROMAGNA

HomeBologna SpettacoliBologna. Un premio a Valter Malosti

Bologna. Un premio a Valter Malosti

Pubblicità
Iscrivetevi al nostro Canale Telegram

Martedì 12 settembre alle ore 21.00, Valter Malosti, per la direzione di Emilia Romagna Teatro ERT / Teatro Nazionale, riceverà la Targa Volponi per il Teatro 2023, l’importante riconoscimento in memoria dello scrittore e intellettuale Paolo Volponi istituito dalla Casa dei Pensieri diretta da Davide Ferrari.

La serata dal titolo Come ci si innamora del teatro? si terrà presso la libreria del Parco Nord a Bologna nell’ambito della manifestazione Casadeipensieri2023 all’interno della Festa dell’Unità e sarà coordinata dall’artista e burattinaio Vittorio Zanella. Interverranno l’Assessore alla Cultura e Paesaggio della Regione Emilia-Romagna Mauro Felicori, la giornalista Paola Naldi, il professore dell’Università di Bologna Enrico Pitozzi, e consegnerà la targa l’On. Andrea De Maria.


Motivazione dell’assegnazione:

“Il maestro Valter Malosti ha, nel suo curriculum, una straordinaria serie di interpretazioni e produzioni teatrali. Regista e attore, i suoi spettacoli hanno ottenuto premi fra i più prestigiosi dalla critica italiana e internazionale. Tra questi, nel 2004 Inverno ha ricevuto il premio Ubu per il Miglior testo straniero. Del 2004 è il premio Hystrio per la regia di Giulietta di Federico Fellini. Malosti ha ricevuto anche la menzione speciale Fringe Arts Festival di Melbourne per l’interpretazione di Ella di Achternbusch in lingua inglese. Il Premio Ubu 2009 gli è stato assegnato per la regia di Quattro atti profani insieme a quello dell’Associazione Nazionale dei Critici di Teatro. 

Valter Malosti attore, dagli anni ‘90 è stato protagonista di spettacoli di Luca Ronconi, Andrea De Rosa, Federico Tiezzi, Giorgio Barberio Corsetti, Richi Ferrero, Gabriele Vacis e, nel cinema, di Mimmo Calopresti, Franco Battiato e Mario Martone. In campo musicale ha collaborato con importanti esecutori e compositori e ha diretto numerose opere contemporanee. Con il maestro Azio Corghi ha collaborato al corso di composizione dell’Accademia Chigiana di Siena.

Ha realizzato regie radiofoniche e installazioni d’arte visiva. Significativi i suoi allestimenti in siti di particolare importanza storica e culturale. Impossibile qui citare tutte le sue produzioni degli ultimi anni, che hanno messo in scena autori classici e altri, invece, assolutamente contemporanei, con una ricchezza di interessi che ha pochi uguali.

La sua direzione di ERT ha condotto Emilia Romagna Teatro ERT / Teatro Nazionale a essere riconosciuto come primo teatro nazionale in Italia. È, a Bologna e in Emilia-Romagna, un risultato di assoluta importanza, non solo in sé per il significativo sostegno che ha portato alla città, ma perché il nostro peculiare sistema teatrale torna ad affermarsi all’altezza delle sue potenzialità strutturali e sociali. Dobbiamo quindi molto a Valter Malosti e a tutti i lavoratori del Teatro Arena del Sole e di ERT.

Ricordiamo Paolo Volponi, interessato a tutte le arti e molto al teatro. Per questo motivo la Targa ha rivolto la sua attenzione a protagonisti del teatro e dello spettacolo italiano, come, fra altri, Piera Degli Esposti, Arnoldo Foà, Laura Betti, Milena Vukotic, Alessandro Bergonzoni, Mario Monicelli, Liliana Cavani, Pupi Avati, Vincenzo Cerami. E oggi la Targa Volponi va, con nostra particolare soddisfazione, a Valter Malosti”.

 

 

(11 settembre 2023)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 

 

 



Comune di Sassuolo
nubi sparse
22.7 ° C
23.3 °
21.5 °
67 %
0.5kmh
36 %
Mer
31 °
Gio
31 °
Ven
32 °
Sab
31 °
Dom
20 °

LEGGI ANCHE