E’ panico da sopravvivenza. Esselunga di Sassuolo preso d’assalto. Scaffali vuoti

di Redazione #Sassuolo twitter@sassuolnewsgaia #Coronavirus

 

Mentre il prezzo dell’amuchina schizza alle stelle come se gli Italiani non si fossero mai lavati le mani prima e gli sciacalli sul web la vendono a peso d’oro, perché certi Italiani non si smentiscono mai, ecco il panico da sopravvivenza impossessarsi dei sassolesi che nella giornata del 23 febbraio 2020 hanno letteralmente preso d’assalto l’Esselunga cittadino svuotando gli scaffali in vista di eventuali – presunte – ordinanze che li blocchino in casa.

Post che ordinanze simili sono impossibili da applicare e che nessuno si sognerebbe di chiudere in casa cinquantamila abitanti, come potrebbe?, impedendogli loro anche di andare al supermercato – in questo caso saremmo in uno scenario che con l’attuale realtà nulla ha a che vedere – la presa d’assalto del supermercato Esselunga (e ci informano alcuni addetti, anche di altri supermercati cittadini), racconta quale sia il rapporto con la realtà oggettiva della popolazione. E c’è poco da stare allegri.

 

(23 febbraio 2020)

©gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 





 

 

 

 

 

 

 




Share and Enjoy !

0Shares
0 0

1 Commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: