Fiorano Modenese, tutti gli ordini del giorno del Consiglio Comunale di giovedì 23 gennaio

di Redazione, #FioranoModenese twitter@sassuolnewsgaia #Notizie

 

Si è svolto nella serata di giovedì 23 gennaio, presso la sala civica Giorgio Ambrosoli di Casa Corsini, la prima seduta del Consiglio Comunale del 2020.

In apertura sono state affrontate tre interrogazioni. La prima, presentata dal consigliere Graziano Bastai capogruppo di Lega Salvini Premier, riguardava la conoscenza e l’utilizzo delle “Risorse finanziarie GSE”. L’assessore Monica Lusetti ha spiegato che sono stati ottenuti finanziamenti da parte del Gse (Gestore Servizi Energetici) per la costruzione del Palazzetto dello Sport di Crociale (580.056 euro) e per la sostituzione degli infissi della scuola dell’infanzia Aquilone (4.400 euro) e che l’opportunità è stata verificata e presa in considerazione anche per la procedura aperta per la pubblica illuminazione.

Sempre Monica Lusetti ha risposto all’interrogazione del consigliere Roberto Montorsi di Lega Salvini Premier sui “Costi manutenzione illuminazione”, spiegando che nell’agosto scorso è stato attivato un contratto di appalto per la manutenzione ordinaria sostenendo fino a dicembre costi per 54.500 più Iva. Inoltre sono stati appaltati ed eseguiti i lavori per la sistemazione delle luci presso la rotatoria Modena-Sassuolo e la messa in sicurezza delle luci della Circondariale per un totale di € 28.845,00 + iva. E’ stato inoltre fornito il prospetto dei prezzi unitari a base gara per un cambio di lampadina nell’illuminazione stradale.

La terza interrogazione è stata presentata dal consigliere Roberto Orsi di Lega Salvini Premier, solo parzialmente soddisfatto delle risposte su: “Asfaltatura in Via del Canaletto e Via dell’Elettronica”. Tra l’altro l’assessore ha precisato che quelle strade presentano ripristini provvisori effettuati da Hera per nuovi allacci alla rete idrica. “Tale pratica viene normalmente eseguita per permettere che lo scavo si stabilizzi prima di asfaltare ed evitare, per quanto possibile, successivi cedimenti dello stesso, oltre che a permettere l’asfaltatura definitiva nelle stagioni più adeguate. Alcuni ripristini che, seppur provvisori. non garantivano la completa sicurezza, sono stati immediatamente contestati e già ripristinati.

Rispondendo all’invito del sindaco Francesco Tosi, il Consiglio Comunale, accompagnando l’approvazione all’unanimità con riflessioni sulle infiltrazioni mafiose nei nostri territori proposte da Graziano Bastai, del capogruppo della ‘Lista civica Francesco Tosi è il mio sindaco’, di Federico Remigio capogruppo Partito Democratico e di Massimo Roggiani di Lega Salvini Premier, ha deciso il conferimento della cittadinanza onoraria alla giornalista Federica Angeli, quale riconoscimento del carattere esemplare e atto di sommo rispetto per il singolare coraggio con cui affronta minacce di ogni tipo.

L’Amministrazione comunale, nell’annoverare Federica Angeli tra i cittadini onorari di Fiorano Modenese, intende dare testimonianza della propria volontà di impegno civico contro ogni tentativo di infiltrazione mafiosa e di qualunque attentato alla legalità. Si tratta di un gesto simbolico ma ricco di grande significato e portatore di un messaggio chiarissimo da parte delle istituzioni e dei cittadini fioranesi e cioè quello di una ferma volontà a rendere il nostro territorio impermeabile a comportamenti illegali e malavitosi. Noi vogliamo fornire soprattutto ai giovani la dimostrazione concreta che l’impegno per un mondo migliore e per la legalità è possibile e alimentare così la speranza di un trionfo delle forze sane del paese contro le prevaricazioni, la violenza e le ingiustizie. Di questo abbiamo bisogno e ne ha bisogno l’Italia intera: siamo lieti di fornire esempi concreti di bene.

Gli ultimi due punti hanno riguardato il permesso di costruire presentato dalla Caolino Panciera spa per un intervento di ristrutturazione edilizia di fabbricato industriale in Via 2 Giugno, che non prevede ampliamenti di superfice, ma modifiche interne e prospettiche (votato all’unanimità) e l’approvazione della convenzione per il Sistema Turistico Territoriale Intercomunale dei comuni di Maranello, Fiorano Modenese, Formigine, Frassinoro, Montefiorino, Palagano e Prignano sulla Secchia. La convenzione consente di cogestire l’apertura permanente dello Iat regionale che ha sede presso il Museo della Ferrari di Maranello, con i suoi 400.000 visitatori; la produzione dei materiali che vi sono distribuiti; i progetti come ‘Benvenuto turista’ e le iniziative come ‘Benvenuti in bicicletta’. Nel 2018 aveva già avuto 14.000 accessi e sono costantemente in crescita.

Massimo Roggiani preferirebbe destinare quelle somme alla manutenzione del verde a Fiorano. Donato Gualmini della Lista civica “Francesco Tosi è il mio sindaco” chiede di estendere l’impegno per il decoro e le manutenzioni del nostro patrimonio, come le Salse di Nirano. Roberto Montorsi lo ritiene uno strumento potenzialmente valido ma poco sfruttato e l’impegno va per valorizzarlo. Roberto Orsi chiede di verificare quali frutti abbia portato al territorio e chiede di partecipare alle fiere di settore. Graziano Bastai annuncia da parte della Lega la presentazione di un piano per il turismo che riguarderà il territorio.

Il sindaco Francesco Tosi nega che il turismo non sia aumentato. Tutti i nostri alberghi stanno presentando domande per ampliarsi e ristrutturarsi, così come sono aumentati i b&b; sono in aumento i visitatori delle Salse. Se è vero che ancora troppi concittadini non conoscono il Museo della Ceramica al Castello di Spezzano, è altrettanto vero che sempre più clienti e ospiti delle aziende del territorio, chiedono di visitarlo.

Federico Remigio e Stefano Manfredini hanno annunciato il voto positivo dei loro gruppo, mentre Graziano Bastai ha lasciato libertà di espressione. La votazione vedrà l’astensione di Roberto Orsi e il voto favorevole degli altri consiglieri.

 

 

(24 gennaio 2020)

@gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 




 

 

 




 

Share and Enjoy !

0Shares
0 0

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: