27.5 C
Comune di Sassuolo
giovedì, Agosto 5, 2021
HomeNotizieIl 3 e 4 luglio 2021, si terrà il "Concours d’Élégance Trofeo...

Il 3 e 4 luglio 2021, si terrà il “Concours d’Élégance Trofeo Salvarola Terme”, evento di Motor Valley Fest di Modena

di Redazione, #Sassuolo

Divenuto un appuntamento imperdibile per tutti gli appassionati di vetture d’epoca, il Concours D’Élégance Trofeo Salvarola Terme terrà la sua attesissima 21° edizione il 3 e 4 luglio 2021 a Salvarola Terme, Sassuolo e Modena. Rivolto a tutte le auto da collezione di alta gamma, il prestigioso evento, quest’anno nell’ambito di Motor Valley Fest di Modena, promette di far vivere un emozionante viaggio nel tempo tra i marchi che hanno scritto la storia dell’automobilismo. Saranno pertanto istituite varie classi aperte ai modelli prodotti fino al 1975 e appartenenti a qualsiasi marchio italiano o straniero, accanto alle quali ci saranno quelle riservate alle vetture Special Guest Zagato Car Club. Ideato con lo scopo di promuovere le bellezze architettoniche, naturalistiche ed artistiche del modenese, coerentemente il Concours offre ai partecipanti un pacchetto turistico che intreccia il mondo dei motori alle altre eccellenze del territorio.

La manifestazione è organizzata da Terme della Salvarola in collaborazione con la Terra delle Rosse, Motor Valley Fest, Museo Ferrari di Maranello e del Museo Enzo Ferrari di Modena, di BPER Banca, ACI Modena, Museo Stanguellini di Modena, Consorzio dell’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena, dei Comuni di Sassuolo e di Modena, di Formigine e Maranello.

Il programma per gli equipaggi prevede l’arrivo venerdì 2 o sabato 3 luglio con pernottamento all’Hotel Terme Salvarola (4 stelle). Sabato 3 luglio si parte da Salvarola Terme per la visita del Museo Stanguellini a Modena; a seguire la visita del Castello multimediale di Formigine e alla sua Acetaia Comunale di Aceto Balsamico Tradizionale di Modena e sosta per pranzo con prodotti tipici e a Maranello si potrà far visita al Museo Ferrari. In seguito si arriverà a Sassuolo, dove le auto saranno presentate in piazza Garibaldi e si potranno visitare i giardini ducali estensi del ‘500 (appena riportati al loro spendore) e il Palazzo Ducale. Al rientro a Salvarola Terme, ci sarà la possibilità di utilizzare le piscine termali del centro benessere Balnea, poi la giornata si concluderà con la cena di gala e il pernottamento.

Domenica 4 luglio a Salvarola Terme si terranno la presentazione di tutte le auto, la mostra e la sfilata davanti al Comitato d’Onore, alla presenza del presidente della Regione Emilia-​Romagna Stefano Bonaccini, con l’esame delle vetture da parte della prestigiosa Giuria, e verrà emesso lo speciale Annullo Filatelico dedicato al Concours. Dopo il pranzo le auto, accompagnate dalla polizia stradale, arriveranno a Modena e in una scenografica sfilata raggiungeranno piazza Roma, salotto della città, dove stazioneranno per mostrarsi al pubblico in tutta la loro bellezza e per dare il via alle premiazioni, nell’ambito del Motor Valley Fest. Saranno premiate le prime tre auto vincitrici per categoria; la Best of Saturday tra le auto arrivate giá il sabato; la Best of Zagato – special guest della 21° edizione – e sarà proclamata la Best of Show: la più bella tra le belle, che riceverà il Trofeo Salvarola Terme. Al miglior restauro e alla meglio conservata, saranno assegnati i premi speciali realizzati dall’artista Alessandro Rasponi in omaggio a Umberto Panini e a Francesco Stanguellini.

Le auto in Concorso sono 52, prodotte fino al 1975 tranne quelle della Classe speciale “Project Z – SZ & RZ anni ‘90” dello Special Guest.


Le 10 Classi in Concorso, di cui 4 dedicate al marchio Zagato
Sport Car-Z – Le Zagato sportive
Argento Vivo – Le junior Zagato
Due cuori e una Zeta – Zagato due posti aperte
Project Z – SZ & RZ anni ‘90
Il Salotto Buono – Le comode berline
Per tetto le Stelle – Aperte, cabriolet e trasformabili
Solo il vento tra noi – Sei declinazioni di spider
Viaggiare veloci e comodi – Le vere granturismo
Cuori da corsa – Le granturismo del Boom
Cofani Ruggenti – Le supercar anni ‘60 – ‘70

 

Ospiti d’Onore fuori Concorso saranno Ferrari Roma, 3855 cc 620 cv, 2021 Ferrari Spa e la mitica Fiat 130 HP del MAUTO Museo Nazionale dell’Automobile, che nel 1907 vinse il Grand Prix dell’Automobile Club di Francia guidata dal pilota torinese Felice Nazzaro sul circuito di Dieppe. La Fiat 130 HP, denominata “F2” – raggiunse la straordinaria velocità media di 113,612 km/h grazie ad un poderoso motore di oltre sedici litri, caratteristico per la distribuzione a valvole in testa disposte a V di 90°. La vettura sarà marciante (dopo oltre vent’anni), grazie ad un restauro funzionale del motore, realizzato da “il Restauro” di Gianni Torelli con il contributo del dipartimento Heritage di Stellantis, utilizzando i documenti storici conservati presso il centro di Documentazione del Museo e del Centro storico Fiat.

 

Per informazioni e iscrizioni: Segreteria del Concours
Tel. 0536 871788

Cell. 3311421490
Fax. 0536 872160
E-mail: trofeosalvarolaterme@gmail.com
Sito web: http://www.trofeosalvarolaterme.it/

 

 

(24 giugno 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 




POTREBBERO INTERESSARTI
Pubblicità

ULTIME NOTIZIE

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: