11.1 C
Sassuolo
13.1 C
Roma
Pubblicità
Pubblicità

CRONACA

Pubblicità

FIORANO MODENESE

“Cime tempestose” raccontato a Fiorano Modenese

Domenica al Centro Culturale di via Vittorio Veneto con Tina De Falco, Franca Lovino e Gen Llukaci [....]

Il mistero del liceo classico

HomeNotizieIl deputato dell’estrema destra polacca spegne le candele di un candelabro ebraico...

Il deputato dell’estrema destra polacca spegne le candele di un candelabro ebraico con l’estintore perché “sataniche”

Dopo che rappresentanti della comunità ebraica polacca, invitati dal presidente del Parlamento, un deputato dell’estrema destra polacco le ha spente con un estintore in segno di sfregio e contro quello che ha definito “un atto di satanismo”, a testimonianza che qualcosa di pericoloso si aggira nei parlamenti del mondo.

L’occasione dell’accensione delle sette candele del Menorah era la festa di Hanukkah. Il genio che ha compiuto il gesto sconsiderato, è Grzegorz Braun, membro del partito “Confederazione” ripreso dalla Tvn24 mentre prende l’estintore dalla parete per brandirlo come purificatore. Il presidente del Parlamento, Szymon Holownia, ha sospeso Braun dai lavori parlamentari ed ha annunciato una denuncia penale, affermando che non intende tollerare antisemitismo e razzismo. Il neo nominato primo ministro Donald Tusk ha definito l’azione di Braun “una vergogna”.

Silenzio dalla politica italiana impegnata a scannarsi tra discutibili investiture di Schlein come federatrice e Meloni come regina di tutte le Destre.

 

(17 dicembre 2023)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 



LEGGI ANCHE