Inizia la rassegna “Tante Care Cose”, narrazioni in biblioteca

Altre Notizie

Supporto alla genitorialità, a Bologna attivo un nuovo sportello di consulenza educativa anche per adolescenza e preadoloscenza

di Redazione Bologna È attivo da alcune settimane il nuovo sportello di consulenza educativa rivolto a genitori e adulti di riferimento di adolescenti e preadolescenti promosso da Asp Città di Bologna in collaborazione con il Comune. L’iniziativa, realizzata con il contributo per lo sviluppo e la qualificazione dei Centri per le famiglie e per le […]

Rapina in un supermercato a Bologna

di Redazione Bologna Nel pomeriggio dello scorso 5 dicembre 2022, l’equipaggio di Volante del Commissariato di San Giovanni in Persiceto ha eseguito l’arresto nei confronti di una donna straniera di circa 40 anni per una rapina avvenuta all’interno del supermercato IN’S sito alle porte di San Giovanni in Persiceto. La donna era stata sorpresa dal […]

Meloni è stanca delle “critiche alla manovra”, insomma con le critiche non ce la fanno

di Giovanna Di Rosa La presidente del Consiglio è “stanca delle critiche” alla manovra e trascina Palazzo Chigi sulla pericolosa soglia del come si permettono che è sempre un pessimo segno. Se ci sono critiche ci sono criticità evidentemente, dunque piuttosto che insofferenza sarebbe bene manifestare umiltà, perché chi la bicicletta se l’è cercata poi la bicicletta […]

Condividi

di Redazione, #Sassuolo

Inizierà la prossima settimana la rassegna “Tante care cose”, un ciclo di narrazioni che animerà quattro biblioteche del Sistema bibliotecario di Sassuolo. Il narratore e attore Simone Maretti, con l’accompagnamento musicale di Alessandro Pivetti e Simone Di Benedetto, ci condurrà in un viaggio alla (ri)scoperta di quattro grandi Classici della letteratura internazionale, seguendo il filo rosso del rapporto tra personaggi e oggetti, ossessione e identità.

Il primo appuntamento è fissato per martedì 26 ottobre, ore 21, al secondo piano della Biblioteca “N. Cionini” di Sassuolo (Via Rocca 19). Il Classico protagonista della serata sarà Il ritratto di Dorian Gray di Oscar Wilde: un percorso di letture e musiche tratteggerà i confini dell’iconico e tormentato rapporto tra il giovane Dorian Gray e l’opera d’arte che lo ritrae, riflettendo sulla relazione tra bellezza e decadimento, gioventù e tempo che scorre.

L’accesso è libero con esibizione del green pass, fino ad esaurimento posti.

Si consiglia la prenotazione, via mail o telefono:
biblioteca@comune.sassuolo.mo.it
tlf 0536880813

Gli altri appuntamenti della rassegna saranno:

  • martedì 2 novembre, ore 21, BLA, Fiorano: La boutique del mistero di Dino Buzzati
  • martedì 23 novembre, ore 21, MABIC, Maranello: Lo strano caso del dottor Jekyll e del signor Hyde di Robert Louis Stevenson
  • martedì 30 novembre, ore 21, Castello di Formigine: Dieci piccoli indiani di Agatha Christie

 

(20 ottobre 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: