La copertura pensionistica dei Sindaci. Lettera ai parlamentari di Francesco Tosi sindaco di Fiorano Modenese

di Redazione #FioranoModenese twitter@sassuolnewsgaia #Politica

 

Francesco Tosi, sindaco di Fiorano Modenese si rivolge ai Parlamentari modenesi in merito alla copertura pensionistica per i sindaci: “Leggo che l’attuale testo della Legge di bilancio 2020 prevede un aumento della indennità dei Sindaci dei piccoli Comuni. La cosa è giustissima, ma il Parlamento non può ignorare la necessità di un secondo intervento, relativo questa volta alla copertura pensionistica del mandato di sindaco. Vi invito cioè a farvi promotori della soluzione legislativa di una situazione che giudico assurda: i sindaci privi di un rapporto di lavoro dipendente non maturano la pensione, in quanto per essi non vengono versati i contributi pensionistici e neppure possono versarli loro stessi volontariamente. Si tratta di un fatto totalmente iniquo e irrazionale e, ne sono certo, anche incostituzionale in quanto pone delle differenze incomprensibili tra persone che svolgono lo stesso lavoro. Soltanto il lavoro nero non vede i versamenti pensionistici. Tale ingiustizia colpisce soprattutto giovani sindaci, ancora privi di un lavoro stabile. Chi può permettersi di perdere 5 o 10 anni di contributi pensionistici, pur lavorando? Tutti i cittadini capirebbero e condividerebbero una simile proposta. La legge di bilancio è una occasione per realizzarla”.

Francesco Tosi conclude la lettera auspicando l’impegno dei Parlamentari modenesi.

 

(15 dicembre 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 

 

 




Share and Enjoy !

0Shares
0 0

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: