Liti e violenze in famiglia. Arrestato 30enne

Altre Notizie

Supporto alla genitorialità, a Bologna attivo un nuovo sportello di consulenza educativa anche per adolescenza e preadoloscenza

di Redazione Bologna È attivo da alcune settimane il nuovo sportello di consulenza educativa rivolto a genitori e adulti di riferimento di adolescenti e preadolescenti promosso da Asp Città di Bologna in collaborazione con il Comune. L’iniziativa, realizzata con il contributo per lo sviluppo e la qualificazione dei Centri per le famiglie e per le […]

Rapina in un supermercato a Bologna

di Redazione Bologna Nel pomeriggio dello scorso 5 dicembre 2022, l’equipaggio di Volante del Commissariato di San Giovanni in Persiceto ha eseguito l’arresto nei confronti di una donna straniera di circa 40 anni per una rapina avvenuta all’interno del supermercato IN’S sito alle porte di San Giovanni in Persiceto. La donna era stata sorpresa dal […]

Meloni è stanca delle “critiche alla manovra”, insomma con le critiche non ce la fanno

di Giovanna Di Rosa La presidente del Consiglio è “stanca delle critiche” alla manovra e trascina Palazzo Chigi sulla pericolosa soglia del come si permettono che è sempre un pessimo segno. Se ci sono critiche ci sono criticità evidentemente, dunque piuttosto che insofferenza sarebbe bene manifestare umiltà, perché chi la bicicletta se l’è cercata poi la bicicletta […]

Condividi

di Redazione, #Cronaca

Nel tardo pomeriggio di domenica scorsa, i carabinieri della Stazione di Modena Viale Tassoni, sono dovuti intervenire presso un appartamento di via Emilia Ovest a Modena, ove era stata segnalata una violenta lite in ambito familiare. Sul posto verificavano che la lite era avvenuta tra una coppia convivente, entrambi di origine nigeriana. Si accertava che tra i due vi era una situazione conflittuale che ormai durava da diverso tempo, durante la quale l’uomo, un 30enne, aveva più volte assunto comportamenti minacciosi e violenti nei confronti della compagna 35enne.

Come in passato, anche in questa occasione, al culmine dell’ennesima lite a cui purtroppo avevano assistito anche i figli minorenni, l’uomo aveva colpito la donna con violenti schiaffi al volto, tanto da procurarle un trauma cranico, refertato poi dal P.S. del locale Ospedale. Per questo motivo, i militari hanno proceduto all’arresto del convivente violento, per i reati di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali, ed è stato associato presso la Casa Circondariale di Modena, ove rimarrà a disposizione dell’Autorità Giudiziaria modenese, immediatamente informata. Per la donna sono state subito attivate le procedure di sostegno per le vittime di violenza domestica.

 

(9 marzo 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 


 

 

 

 

 




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: