Marina Abramovic al Teatro Anatomico di Modena dall’8 marzo

Altre Notizie

Meloni è stanca delle “critiche alla manovra”, insomma con le critiche non ce la fanno

di Giovanna Di Rosa La presidente del Consiglio è “stanca delle critiche” alla manovra e trascina Palazzo Chigi sulla pericolosa soglia del come si permettono che è sempre un pessimo segno. Se ci sono critiche ci sono criticità evidentemente, dunque piuttosto che insofferenza sarebbe bene manifestare umiltà, perché chi la bicicletta se l’è cercata poi la bicicletta […]

Immacolata chiusura al traffico di via Emilia Centro

di Redazione Modena In occasione della festa dell’Immacolata, così come per il prossimo weekend, verrà chiusa al transito veicolare via Emilia centro, da corso Canalgrande a via Rismondo, per garantire una maggiore sicurezza e la possibilità di passeggiare anche in strada. In particolare, il provvedimento sarà attuato dalle ore 15 di mercoledì 7 alle ore 5 di venerdì 9 […]

Modena. Deroga alla ZTL per carico-scarico nel periodo natalizio

di Redazione Modena Per rispondere alle maggiori esigenze di approvvigionamento e consegna merci nel periodo natalizio degli esercizi commerciali situati in centro storico, da giovedì 8 dicembre fino a domenica 8 gennaio è stata ampliata la fascia oraria di accesso alla zona a traffico limitato per alcune categorie di veicoli. La deroga alle fasce orarie di circolazione previste durante […]

Carpi. Prosegue la campagna informativa dell’Arma dei Carabinieri, per sensibilizzare gli anziani sulle tematiche dei furti in abitazione, le truffe ed i raggiri

di Redazione Modena Sabato pomeriggio, i Carabinieri del Comando Provinciale di Modena hanno proseguito la campagna informativa di sensibilizzazione per la prevenzione dei furti in abitazione e delle truffe ai danni degli anziani, partecipando all’incontro organizzato congiuntamente all’Amministrazione comunale e alla Polizia Locale, presso il circolo “Due Ponti” di Carpi. Alla conferenza, è intervenuto il Comandante […]

Per l’8 dicembre visite guidate a Museo e Ghirlandina

di Redazione Modena La festa dell’Immacolata, giovedì 8 dicembre, è l’occasione per passare un pomeriggio immersi nel patrimonio artistico e culturale di Modena con la visita guidata alla scoperta delle sale rinnovate del Museo Civico di Modena, alle 16, e la visita “combo” alla Ghirlandina e alle sale storiche del Palazzo Comunale, in programma alle […]

Condividi

di Redazione #Modena twitter@modenanewsgaia #MarinaAbramovic

 

Dopo il grande successo riscontrato a Milano, l’evento artistico più pop dell’anno, Marina Abramović / Estasi, arriva a Modena dall’8 marzo nella magnifica cornice del Teatro Anatomico. L’iniziativa sarà occasione anche per poter scoprire, o ri-scoprire, il Teatro Anatomico, dove venivano analizzati e studiati i misteri del corpo, concetto cui si ricollega l’artista serba con la sua citazione esposta in apertura del percorso espositivo “Attraverso il corpo io vedo l’anima”.

Si tratta di un luogo che appartiene alla storia e al patrimonio culturale della città, rappresentazione dell’avanguardia modenese nello studio dell’Anatomia Umana, monumento artistico e opera sontuosa, riconosciuta, a livello nazionale e internazionale, già dall’epoca della costruzione. Un gioiello della storia modenese e italiana, da poco riportato alla sua antica bellezza grazie ai lavori di restauro e a importanti opere di intervento strutturale.

La scelta di Modena come seconda tappa del tour conferma la centralità culturale di questa città, dal 1997 Patrimonio Mondiale dell’Umanità per l’Unesco. Di grande importanza il luogo scelto come sede della mostra sia per il legame con le opere esposte di Marina Abramović sia perché questa scelta fa sì che questo luogo, di grande importanza e bellezza, ospiti una delle artiste più rinomate del panorama contemporaneo. L’esperienza è composta dal ciclo di video denominato “The Kitchen. Homage to Saint Therese”, un’opera molto significativa nella quale Marina Abramović si relaziona con una delle più importanti figure del cattolicesimo, Santa Teresa d’Avila. L’opera si compone di tre maxi video, che documentano altrettante performance tenute nel 2009 dall’artista nell’ex convento di La Laboral a Gijón, in Spagna.

Apertura l’8 marzo.

 

(4 febbraio 2020)

©gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 





 

 

 

 

 

 

 

 




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: