Teresa Bellanova contro Michele Emiliano, in Puglia non c’è niente da ridere

Altre Notizie

Meloni è stanca delle “critiche alla manovra”, insomma con le critiche non ce la fanno

di Giovanna Di Rosa La presidente del Consiglio è “stanca delle critiche” alla manovra e trascina Palazzo Chigi sulla pericolosa soglia del come si permettono che è sempre un pessimo segno. Se ci sono critiche ci sono criticità evidentemente, dunque piuttosto che insofferenza sarebbe bene manifestare umiltà, perché chi la bicicletta se l’è cercata poi la bicicletta […]

Immacolata chiusura al traffico di via Emilia Centro

di Redazione Modena In occasione della festa dell’Immacolata, così come per il prossimo weekend, verrà chiusa al transito veicolare via Emilia centro, da corso Canalgrande a via Rismondo, per garantire una maggiore sicurezza e la possibilità di passeggiare anche in strada. In particolare, il provvedimento sarà attuato dalle ore 15 di mercoledì 7 alle ore 5 di venerdì 9 […]

Modena. Deroga alla ZTL per carico-scarico nel periodo natalizio

di Redazione Modena Per rispondere alle maggiori esigenze di approvvigionamento e consegna merci nel periodo natalizio degli esercizi commerciali situati in centro storico, da giovedì 8 dicembre fino a domenica 8 gennaio è stata ampliata la fascia oraria di accesso alla zona a traffico limitato per alcune categorie di veicoli. La deroga alle fasce orarie di circolazione previste durante […]

Carpi. Prosegue la campagna informativa dell’Arma dei Carabinieri, per sensibilizzare gli anziani sulle tematiche dei furti in abitazione, le truffe ed i raggiri

di Redazione Modena Sabato pomeriggio, i Carabinieri del Comando Provinciale di Modena hanno proseguito la campagna informativa di sensibilizzazione per la prevenzione dei furti in abitazione e delle truffe ai danni degli anziani, partecipando all’incontro organizzato congiuntamente all’Amministrazione comunale e alla Polizia Locale, presso il circolo “Due Ponti” di Carpi. Alla conferenza, è intervenuto il Comandante […]

Per l’8 dicembre visite guidate a Museo e Ghirlandina

di Redazione Modena La festa dell’Immacolata, giovedì 8 dicembre, è l’occasione per passare un pomeriggio immersi nel patrimonio artistico e culturale di Modena con la visita guidata alla scoperta delle sale rinnovate del Museo Civico di Modena, alle 16, e la visita “combo” alla Ghirlandina e alle sale storiche del Palazzo Comunale, in programma alle […]

Condividi

di Giancarlo Grassi #Politica twitter@gaiaitaliacom #Puglia

 

Dopo che Emiliano ha gridato al complotto renziano per fargli perdere le elezioni, come se non fosse perfettamente in grado di perderle da solo, ci pensa il niet de Bellanova a preparargli la festa con parole che pesano come montagne: “Non ne facciamo una questione personale, facciamo una valutazione politica. Quindi diciamo no ad Emiliano: diciamo no al trasformismo, no alla demagogia, no al peggiore notabilato meridionale”, che detto da una meridionale suona come un terremoto.

Emiliano non ha certo brillato nella sua tutt’altro che folgornate lustro alla presidenza di una giunta più opaca della sua presidenza, non ci si può aspettare che brilli ora. E Zingaretti ha scelto la via del suicidio assistito, da un moribondo, perle esequie del PD (anche) in Puglia. Perché Zingaretti è uno alle quali le cose che vanno bene – la vittoria di Stefano Bonaccini in Emilia Romagna, quel Bonaccini che è l’antitesi di tutti gli Emilano possibili – non insegnano un accidente. Lui è perso, ora, nel delirio del PD che deve diventare un’altra cosa, ma non sa nemmeno lui quale così come non sa quando è il momento di stare zitto – pessima la sua uscita sullo Spallanzani che isola il corona virus e che è “merito del Lazio”.

Quindi l’unica cosa chiara è che Emiliano non si sposterà dalla poltrona, e dalla ricandidatura, costi quel che costi. Continuerà così l’Italia del Sud ad avere un’unica certezza: quella di essere governati da elefanti inamovibili che, con spregio dei risultati e con più attenzione alla loro carica che ai benefici che questa potrebbe portare, pronti a tutto. A tutto. Pur di conservare il potere. Basti guardare cosa ha fatto l’83enne Mastella a Benevento.

Così Bellanova ha avvisato Emiliano e coalizione di centrosinistra: o si trova un altro candidato o scendo in campo io. E saranno scintille. Soprattutto nelle urne.

 

(5 febbraio 2020)

©gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 





 

 

 

 

 

 

 

 




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: