Modena, niente Fiere di Sant’Antonio e San Geminiano

Altre Notizie

“Il Gabbiano – Progetto Čechov”, Teatro Storchi. Dall’8 all’11 dicembre

di Redazione Spettacoli Attore, autore e regista, Premio della Critica ANCT 2020 e vicedirettore e coordinatore della Scuola per Attori del Teatro Stabile di Torino dal 2021, Leonardo Lidi si avvicina a uno scrittore a lui caro, Anton Čechov, insieme a un gruppo di tredici attori. Prodotto da Teatro Stabile dell’Umbria, Emilia Romagna Teatro ERT […]

DIVERGENTI. Festival Internazionale di Cinema Trans. Premiati i vincitori della XII edizione

di Pa.M.M. Con la premiazione dei vincitori si è chiusa nella serata di sabato 3 dicembre presso il Cinema Lumière di Bologna, alla presenza dei giurati e degli organizzatori, la dodicesima edizione di Divergenti l’unico festival cinematografico in Italia, e uno dei pochi in tutto il mondo, interamente dedicato alla narrazione e rappresentazione dell’esperienza trans. […]

Incidente mortale sul lavoro, dichiarazione del sindaco Lepore

di Redazione Bologna “Apprendo con dolore dell’incidente occorso oggi a Bologna a un lavoratore, che ha perso la vita cadendo dal tetto di un capannone, precipitando all’interno dell’edificio a causa del cedimento di una vetrata. Esprimo il mio cordoglio e quello della città alla famiglia e agli amici della vittima. Sul posto si sono recati, appresa […]

Massimo Dapporto e Antonello Fassari al Teatro Duse, con il “Delitto di via dell’Orsina”

di Redazione Bologna Una commedia nera con un ingranaggio drammaturgico perfetto, fatto di trovate, energia e divertimento, tra clownerie e astrazioni beckettiane. Dal 9 all’11 dicembre (venerdì e sabato alle ore 21, domenica alle 16) approda al Teatro Duse di Bologna ‘Il delitto di via dell’Orsina’ uno degli atti unici più noti di Eugène-Marin Labiche, […]

“La Congiura / Giulio Cesare” dall’opera di Shakespeare le tracce degli intrighi politici che arrivano fino a oggi

di Redazione Spettacoli Giulio Cesare, l’uomo e il politico, dove il personale si confonde con il pubblico, e dove gli intrighi e le strategie per affossare l’amico-avversario gettano ombre sinistre sulla politica contemporanea. La regista Laura Angiulli rilegge il grande classico shakespeariano in “La congiura / Giulio Cesare”, di cui ha curato anche la drammaturgia, per la […]

Condividi

0Shares





di Redazione #Modena

 

Sono state ufficialmente sospese per quest’anno, causa emergenza sanitaria, le fiere di Sant’Antonio e San Geminiano a Modena, previste come da tradizione per il 17 e il 31 gennaio. Il provvedimento del Comune ha formalizzato una situazione già prevedibile e, come annunciato nei giorni scorsi, proprio per questo motivo le graduatorie degli “spuntisti” saranno confermate anche per il prossimo anno senza la necessitò di rinnovare la richiesta da parte dei 145 operatori già in lista.

Gli “spuntisti” sono gli ambulanti che possono subentrare nei posteggi lasciati eventualmente liberi dagli operatori titolari nelle due fiere che sono circa 520. La lista può essere ulteriormente aggiornata tra il 1 febbraio e il 18 novembre presentando la domanda allo Sportello unico attività produttive (Suap). Le nuove richieste, se confermate, andranno in coda ai nominativi già presenti.

Insieme al provvedimento di sospensione di fiere sono state confermate le sette postazioni per strutture temporanee di vendita già autorizzate nel periodo natalizie. Si tratta delle cinque “casette” di piazza Matteotti e delle due di Largo Porta Bologna che potranno continuare l’attività fino al 3 marzo rispettando le disposizioni normative in vigore per la prevenzione del contagio.

 

(15 gennaio 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 





 

 

 

 

 

 




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: