6.5 C
Sassuolo
9.4 C
Roma
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Blitz antimafia contro il clan Di Lauro. C’è anche un autista della Dda

Raffica di arresti interni al clan Di Lauro in un'operazione della Dda che ha portato a una trentina di fermi a Napoli [...]
HomeCopertina SudNicola Gratteri è il nuovo procuratore di Napoli

Nicola Gratteri è il nuovo procuratore di Napoli

Nicola Gratteri, 65 anni è il nuovo procuratore di Napoli. Il magistrato nato nella Locride e diventato simbolo della lotta alla potenza economica e militare della ‘ndrangheta nel mondo è stato eletto al primo turno: 19 voti5 per il procuratore di Bologna Giuseppe Amato e 8 per Rosa Volpe.

Polemiche, tanto per cambiare, accompagnano la nomina. E Gratteri non si era tirato indietro: “Se io consento e tollero che su 90 magistrati 20 non lavorano, allora la Procura non funziona. Quindi anche se tu fino adesso sei stato abituato o hai deciso di arrivare alle 10.30 di mattina, se vado io a Napoli tu non vieni alle 10.30 di mattina, devi arrivare alle 8.30 del mattino e poi ti riposi la domenica”.

Questo paese riesce a distinguersi perfino nell’anteporre i proprio mal di pancia alla lotta alla criminalità. Davvero un esempio.

 

 

(13 settembre 2023)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 



FIORANO MODENESE