10.7 C
Sassuolo
11.1 C
Roma
Pubblicità
Pubblicità

CRONACA

Pubblicità

FIORANO MODENESE

Libri per la scuola di arabo di Fiorano Modenese

Donati dal Rotary di Sassuolo per i 70 studenti dell’attività didattica portata avanti dall’associazione “L’alba degli angeli”, provenienti da tutto il distretto ceramico [....]

Il mistero del liceo classico

EMILIA-ROMAGNA

HomeFiorano ModeneseNuove attività commerciali a Fiorano Modenese

Nuove attività commerciali a Fiorano Modenese

Continuano i focus sulle nuove attività commerciali nate nel territorio di Fiorano Modenese. Nonostante il difficile periodo che stiamo vivendo, ci sono persone che continuano a credere nel futuro, cosa che fa ben sperare. Tra marzo e agosto hanno aperto addirittura 7 esercizi.

Si parla del nuovo proprietario del room breakfast Il Fienile aperto sì dal 2007 ma che in maggio è passato di mano. Il 47enne Lucio Piccinini ha rilevato l’attività dai genitori per portare avanti la gestione di questa bellissima casa in via Ghiarella 133 immersa nel verde, la quale offre 3 camere curate e profumate. “L’idea di aprire un room breakfast – afferma Lucio – era venuta proprio a me tanti anni fa, dopo aver trascorso 15 mesi a Londra: avendo visto quanto bene funzionavano lì, ho suggerito ai miei genitori di impiegare così la grande casa che avevano costruito per noi figli e che in realtà non impiegavamo quanto avremmo dovuto. Mi hanno ascoltato e hanno fatto nascere Il Fienile”. Lucio lavora sempre nell’ambito dell’accoglienza, presso un hotel del territorio, quindi è sembrato a tutti naturale fosse lui a proseguire. “C’è davvero molta richiesta in ogni periodo dell’anno – ci dice papà Mario – e avevamo capito servisse una spinta giovane a questo posto. È cresciuto sempre di più, anno dopo anno, nonostante non siamo neanche dotati di un sito web, ad esempio. Siamo davvero soddisfatti. Speriamo che Lucio possa ampliare quello fatto da noi, magari con ulteriori camere”. A occupare la struttura sono prevalentemente lavoratori (portati da ospedali, ceramiche, industrie motoristiche) spiegano, mentre i turisti veri e propri rimangano di numero molto minore, “per quanto il museo Ferrari e anche il Mini Autodromo Jody Scheckter (forse non si direbbe ma è così) attirino comunque davvero tante persone da tutto il mondo”.

Da diversi mesi stiano aumentando le attività di e-commerce sul nostro territorio, e infatti a Fiorano ne hanno aperte numerose negli ultimi anni. Solo da marzo registriamo due rivenditori (uno di veicoli usati e l’altro di prodotti per alimenti) proprio e-commerce. Oltre a questi esercizi citiamo un nuovo commercio di veicoli e imbarcazioni da diporto, il negozio di abbigliamento Elodie in V.le della Vittoria, la parrucchiera in Piazzale delle Rose, la ditta di pulizie condominiali Crystal Palace e un commercio all’ingrosso in via Giardini 47.

 

 

(10 ottobre 2023)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 

 

 



LEGGI ANCHE