Premio Via Emilia. Iscrizioni fino al 30 aprile

Altre Notizie

Supporto alla genitorialità, a Bologna attivo un nuovo sportello di consulenza educativa anche per adolescenza e preadoloscenza

di Redazione Bologna È attivo da alcune settimane il nuovo sportello di consulenza educativa rivolto a genitori e adulti di riferimento di adolescenti e preadolescenti promosso da Asp Città di Bologna in collaborazione con il Comune. L’iniziativa, realizzata con il contributo per lo sviluppo e la qualificazione dei Centri per le famiglie e per le […]

Rapina in un supermercato a Bologna

di Redazione Bologna Nel pomeriggio dello scorso 5 dicembre 2022, l’equipaggio di Volante del Commissariato di San Giovanni in Persiceto ha eseguito l’arresto nei confronti di una donna straniera di circa 40 anni per una rapina avvenuta all’interno del supermercato IN’S sito alle porte di San Giovanni in Persiceto. La donna era stata sorpresa dal […]

Meloni è stanca delle “critiche alla manovra”, insomma con le critiche non ce la fanno

di Giovanna Di Rosa La presidente del Consiglio è “stanca delle critiche” alla manovra e trascina Palazzo Chigi sulla pericolosa soglia del come si permettono che è sempre un pessimo segno. Se ci sono critiche ci sono criticità evidentemente, dunque piuttosto che insofferenza sarebbe bene manifestare umiltà, perché chi la bicicletta se l’è cercata poi la bicicletta […]

Condividi

di Redazione Sassuolo

C’è tempo fino a sabato 30 aprile per iscriversi alla quarta edizione del Premio “Via Emilia –  la Strada dei Cantautori” che durante il mese di Giugno si articolerà in diverse serate lungo le principali piazze del territorio fino alla finalissima di giovedì 7 Luglio in piazzale Della Rosa a Sassuolo.

L’Associazione Concertistica “Carmina et Cantica”, ideatrice e promotrice del Festival giunto alla sua quarta edizione sotto la direzione artistica di Beatrice Bianco, propone la nuova generazione cantautorale quale prezioso patrimonio di continuità della canzone italiana.  Il progetto, attraverso la sua programmazione e realizzazione, intende rendere omaggio ai cantautori, che, con la loro musica e le loro indimenticabili canzoni, hanno creato la storia musicale del nostro Paese, testimoniando la ricchezza culturale e le qualità artistiche dell’Italia intera.

Le selezioni per il concerto finale si svolgono nel mese di giugno prevalentemente nei Comuni del distretto ceramico dove è nato, ma non solo: ai cinque Comuni che hanno partecipato all’edizione 2021 – Maranello, Formigine, Fiorano, Modena e Sassuolo – altri hanno aderito con interesse e partecipazione, tra cui Rubiera, a riconferma della volontà di valorizzare voci nuove del bel canto italiano.

Il concorso si articola in serate canore dove si esibiranno i diversi concorrenti e verranno presentati anche aneddoti e curiosità di vita vissuta da parte dei grandi nomi della canzone d’autore e dello spettacolo, che saranno ospiti dei diversi appuntamenti e che saranno intervistati da Marco Barbieri.

Per partecipare è necessario presentare due brani, una cover e un brano a libera composizione, ed un terzo brano inedito che dovrà presentare nel testo la Via Emilia e il suo territorio. Tutte le informazioni e le modalità d’iscrizione sono reperibili sul sito internet www.premioviaemilia.it

La giuria dell’edizione 2022 è composta da Marco Barbieri, Presidente; Cristina Ferrari, sovrintendente Teatro Municipale di Piacenza; Francesco Genitoni, scrittore; Roberto Alperoli, poeta e direttore artistico Poesia Festival; Marco Biscarini, compositore di musica per film; Stefano Seghedoni, compositore e direttore d’orchestra; Pietro Pazzaglini, presidente Associazione Concertistica Carmina et Cantica

Informa un comunicato stampa del Comune di Sassuolo.

 

(22 marzo 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: