Presentato a Venezia il cortometraggio reggiano sull’educazione stradale

Altre Notizie

Venerdì 10 è il Giorno del Ricordo

di Redazione Modena Venerdì 10 febbraio si celebra il Giorno del Ricordo dedicato alle vittime delle foibe e dell’esodo giuliano dalmata. Modena ha in programma una cerimonia commemorativa al monumento in pietra carsica in piazzale Natale Bruni, dedicato proprio ai Martiri delle foibe, mentre il “Comitato comunale per la storia e le memorie del Novecento”, […]

Giardini Ducali, rimessa a nuovo dei sentieri ghiaiati

di Redazione Modena Cantiere in corso ai Giardini Ducali di Modena per rimettere a nuovo i sentieri ghiaiati, riqualificando la viabilità agli ingressi e l’area intorno ai giochi. L’intervento, che rientra nell’ambito della manutenzione ordinaria del parco, è coordinato dal servizio di Manutenzione urbana del Comune e durerà circa due settimane. La riqualificazione riguarda in particolare […]

Attacco hacker, alzate le difese del Comune

di Redazione Modena In coincidenza con il massiccio attacco hacker rilevato dall’Agenzia per la cybersicurezza nazionale per diverse istituzioni, il Comune di Modena ha alzato il livello delle proprie difese dei sistemi informatici. Al momento non sono stati segnalati attacchi diretti, ma la struttura tecnica del Comune è in stato di allerta e sono state attivate […]

Condividi

di Redazione #ReggioEmilia twitter@gaiaitaliacomRE #Sicurezza

 

Lo scorso martedì 22 ottobre, il cortometraggio dedicato all’educazione stradale creato lo scorso anno dalla Polizia locale di Reggio Emilia, in collaborazione con l’Ufficio scolastico provinciale e il liceo artistico a indirizzo grafico Blaise Pascal, è stato presentato a Venezia in occasione della nona edizione del Forum nazionale per l’educazione stradale.

L’esperienza reggiana, fatta di collaborazioni positive tra istituzioni con lo scopo di diffondere la cultura del rispetto della vita e della sicurezza, è stata molto apprezzata dagli oltre 170 agenti di Polizia locale provenienti da tutta Italia presenti all’iniziativa, tanto che in diversi hanno chiesto di poter proiettare il cortometraggio nelle loro lezioni. Mariella Francia, vicecomandante della Polizia Locale, insieme a due agenti da anni impegnati nelle attività di educazione stradale, hanno illustrato agli addetti ai lavori la genesi del progetto. Il cortometraggio, presentato nell’aprile dello scorso anno è il terzo prodotto dal Comando di via Brigata Reggio e ha già ricevuto riconoscimenti importanti come il premio regionale Apoximeno.

Il mini film creato dai ragazzi del liceo artistico a indirizzo grafico Blaise Pascal si è liberamente ispirato ai racconti “I miti greci e la sicurezza stradale” ideati dagli alunni delle scuole primarie reggiane e poi illustrati nell’omonimo libro a fumetti dalle sapienti penne degli studenti del liceo artistico Gaetano Chierici.

Tutti i libri a fumetti e i corti sull’educazione stradale prodotti dalla Polizia locale di Reggio Emilia sono a disposizione dei cittadini. Il materiale è scaricabile dal sito della Polizia locale reggiana nella sezione dedicata all’educazione stradale.

 

 

(25 ottobre 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

 

 

 

 

 

 




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: