Reggio Emilia, spari in piazza del Monte. Quattro feriti, uno è grave

0Shares
0
0Shares

di Redazione #ReggioEmilia twitter@reggioemilnotiz #Cronaca

 

Una pistola scacciacani modificata sarebbe l’arma con la quale un giovane ha sparato ad altri giovani dopo una discussione, come risultato della propaganda irresponsabile di certi personaggi da fumetto prestati alla politica sulla necessità di avere armi in tasca. Quando si hanno armi poi, succede, si usano. E’ successo in piazza del Monte a Reggio Emilia, in pieno centro città, nella notte tra il 17 e il 18 ottobre.

Sul posto carabinieri, Polizia, ed anche il Sindaco Luca Vecchi.

L’aggressore, ritenuto responsabile degli spari che hanno ferito gravemente un giovane, si è dileguato tra la folla dopo avere sparato cinque volte. All’origine discussione con altri giovani per motivi che gli investigatore stanno cercando di ricostruire. Il giovane considerato dagli investigatori il responsabile, è stato arrestato.

 

Intorno alle 23 il comandante della Polizia Locale Stefano Poma mi ha allertato perché sono stati esplosi alcuni colpi…

Pubblicato da Luca Vecchi su Sabato 17 ottobre 2020

 

(18 ottobre 2020)

©gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: