Un arresto per spaccio a Sassuolo

di Redazione #Sassuolo twitter@sassuolnewsgaia #Cronaca

 

Un trentacinquenne, J.S le sue iniziali,  conosciuto alle forze dell’ordine, è stato tratto in arresto nel tardo pomeriggio di lunedì 7 settembre dagli agenti della Polizia Locale di Sassuolo perché colto in flagranza del reato di spaccio di stupefacenti oltre che per resistenza a Pubblico Ufficiale.

Nel corso dell’intervento svoltosi presso il parco “I Folletti”, da tempo monitorato dalla Polizia Locale per contrastare attività delittuose e in particolare lo spaccio di stupefacenti, gli agenti hanno sequestrato due “panetti” di hashish del peso di circa 200 grammi, due telefoni cellulari e la somma contante di euro 2.260, provento dell’attività delittuosa. E’ stato inoltre segnalato alla Prefettura di Modena l’acquirente, R.F. le sue iniziali, cittadino italiano residente a Sestola di 55 anni, per detenzione di stupefacenti per uso personale.

A seguito dell’udienza preliminare svoltasi nella mattinata di oggi, dopo la convalida dell’arresto e del sequestro, J.S. è stato rimesso in libertà in attesa del processo, fissato per il prossimo mese di Novembre, con il divieto di dimora nella Provincia di Modena.

Il Sindaco Menani, a chiusura del comunicato stampa giunto in redazione e che conserviamo a futura memoria, si esprime con un commento che più che rimarcare le malefatte dell’arrestato, sottolinea la pochezza umana di certi politici. Incommentabile. E impubblicabile in questo contesto. Ve ne diamo conto in altro articolo.

 

(9 settembre 2020)

©gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 

 





 

 

 

 

 

 




Share and Enjoy !

0Shares
0 0

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: