20.4 C
Sassuolo
16 C
Roma
Pubblicità
Pubblicità

CRONACA

Pubblicità

FIORANO MODENESE

EMILIA-ROMAGNA

HomeSassuoloRaptor Engineering si lancia nel 2024 del mondo Porsche a Portimao

Raptor Engineering si lancia nel 2024 del mondo Porsche a Portimao

Pubblicità
Iscrivetevi al nostro Canale Telegram

E’ soltanto gennaio ma Raptor Engineering è già pronta a riaccendere i motori nel mondo delle competizioni targate Porsche. Il 2024 del team modenese scatta nel weekend del 28 gennaio a Portimao, trasferta portoghese che per la squadra diretta da Andrea Palma e il suo giovanissimo alfiere siciliano Giuseppe Guirreri segna il primo round del Porsche Sprint Challenge Southern Europe, la serie pianificata come impegno invernale di preparazione in vista dei grandi appuntamenti della Carrera Cup Italia a partire dalla prossima primavera.

Si tratta di un contesto internazionale di livello che al volante della 911 GT3 Cup da 510 cavalli metterà immediatamente alla prova il 17enne pilota di Santa Margherita di Belice, atteso a una nuova, stuzzicante sfida per verificare i progressi messi in mostra durante il 2023, sua prima stagione nell’automobilismo, e proseguire il lavoro inaugurato nei test di novembre al fianco di Simone Iaquinta, che lo coadiuva nel ruolo di coach driver. Un banco di prova con la possibilità di confrontarsi fino a marzo con tanti Pro di livello in quattro weekend a doppia gara e che dopo Portimao vedrà il team Raptor e Guirreri protagonisti anche a Estoril, Valencia e Barcellona.

Il team principal Andrea Palma ha dichiarato in vista del primo impegno della stagione: “Siamo pronti per questa trasferta inaugurale. L’obiettivo è ripartire, rimetterci in gioco e mettere a frutto gli ultimi test svolti prima della pausa, insieme a quanto fatto durante l’inverno, ovvero preparazione atletica, preparazione al simulatore e lavori sulla macchina. Portimao sarà importante per verificare a che punto siamo, un banco di prova impegnativo, ma dove non dobbiamo strafare. Il fulcro principale resta il training: allenamento, conoscenza di circuiti nuovi e preparazione. Poi se arriveranno anche degli ottimi risultati saremo ulteriormente contenti e sarebbero una spinta motivazionale in più per Giuseppe, che verrebbe ripagato dei sacrifici e dell’impegno profuso. E’ cresciuto tanto e si vede anche da come ora approccia la guida. Mi è piaciuto molto nei test e nelle sessioni al simulatore e credo che massimizzando il tutto potremo fare un bel lavoro sin da subito”.

Il programma sportivo sui 4428 metri del tecnico circuito dell’Algarve prevede due giornate di test e prove fra venerdì e sabato, mentre domenica 28 gennaio segnerà il fulcro del primo weekend di campionato: prove libere dalle 9.00, qualifiche alle 10.40 e a seguire due gare sprint alle 12.50 e alle 15.00. Entrambe le corse saranno trasmesse in diretta streaming sul canale Youtube ufficiale della serie.

Il team è presente sul web via social media facebook @raptorengineeringteam e instagram @raptor_engineering e sito ufficiale www.raptorengineering.it.

 

 

(25 gennaio 2024)

©gaiaitalia.com 2024 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 

 



Comune di Sassuolo
cielo coperto
20.9 ° C
22.2 °
20.5 °
68 %
0.9kmh
100 %
Dom
23 °
Lun
23 °
Mar
24 °
Mer
26 °
Gio
27 °

LEGGI ANCHE