11.4 C
Sassuolo
12.5 C
Roma
Pubblicità
Pubblicità

CRONACA

Pubblicità

FIORANO MODENESE

Libri per la scuola di arabo di Fiorano Modenese

Donati dal Rotary di Sassuolo per i 70 studenti dell’attività didattica portata avanti dall’associazione “L’alba degli angeli”, provenienti da tutto il distretto ceramico [....]

Il mistero del liceo classico

EMILIA-ROMAGNA

HomeSanitàOrtopedia e Traumatologia, a Sassuolo arriva il Prof. Porcellini 

Ortopedia e Traumatologia, a Sassuolo arriva il Prof. Porcellini 

Dopo 19 anni, arriva il cambio al vertice della Struttura Complessa di Ortopedia e Traumatologia dell’Ospedale di Sassuolo SpA, una delle specialità chirurgiche da sempre più apprezzate e ricercate della struttura, sia a livello provinciale che regionale. Il Dr. Luigi A. Pederzini infatti termina il suo incarico. Al vertice del reparto arriva a Sassuolo il Prof. Giuseppe Porcellini, tra i massimi esperti italiani nella chirurgia della spalla e degli arti superiori. Il Prof. Porcellini è molto noto, a livello nazionale, anche per aver operato diversi nomi noti di tv, mondo della musica e soprattutto dello sport ai massimi livelli. Da sempre innovatore e attento all’utilizzo di nuove tecnologie in ambito ortopedico, il prof. Porcellini è anche Direttore della Scuola di Specialità di UNIMORE, incarico che continuerà a mantenere. Prenderà servizio in ospedale il 1 febbraio.

L’ospedale di Sassuolo è sempre stato riconosciuto, a livello regionale, come centro d’eccellenza per la chirurgia ortopedica d’elezione – sottolinea il Direttore Generale, Stefano Reggiani – anche grazie alla ‘scuola’ avviata, qui, dal Dr. Pederzini e dai suoi colleghi. Un vero fiore all’occhiello per l’intera sanità provinciale, che oggi, con la nomina del prof. Porcellini alla Direzione della Struttura Complessa, conferma la sua centralità e apre a nuove importanti sfide. I progetti già in corso di valutazione sono tanti, l’entusiasmo anche. In questo momento di passaggio, desidero ringraziare innanzitutto il Dr. Pederzini per tutto quanto ha fatto in questi anni (non lascerà l’attività del tutto, ma collaborerà con l’ospedale come libero professionista). In seconda battuta, voglio fare i miei migliori auguri al Prof. Porcellini per l’avvio di questa nuova fase, certo che porterà in ospedale le sue grandissime capacità e la voglia di continuare a far essere Sassuolo una ‘punta di diamante’ in ambito ortopedico”.   

Il dottor Giuseppe Porcellini, classe 1961 di origini forlivesi, nella sua lunga carriera, si è preso cura di molti nomi noti, soprattutto del mondo dello sport. Tra questi basta ricordare ValentinoRossi, che ha operato più volte, e il pilota Andrea Dovizioso. È stato protagonista di interventi chirurgici live via satellite nei più importanti congressi di ortopedia e traumatologia del mondo e ha sperimentato, per primo in Italia, l’uso dei Google Glass in reparto. A lui si sono rivolti anche il compianto presentatore Fabrizio Frizzi e il rocker più celebre d’Italia, Vasco Rossi, a cui il prof. ha rimesso in sesto la spalla. Associato di Malattie dell’Apparato locomotore presso il Dipartimento di Scienze Mediche e Chirurgiche Materno-Infantili e dell’Adulto di UNIMORE, è uno dei massimi esperti di chirurgia della spalla e degli arti superiori d’Italia e oggi è anche Direttore della Scuola di Specializzazione di Ortopedia presso l’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. A Sassuolo arriva dal Policlinico di Modena.

 

 

(25 gennaio 2024)

©gaiaitalia.com 2024 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

 

 

 

 

 

 


LEGGI ANCHE