24.8 C
Sassuolo
29.9 C
Roma
Pubblicità
Pubblicità

CRONACA

Pubblicità

FIORANO MODENESE

EMILIA-ROMAGNA

HomeFiorano ModeneseGustav Klimt dalle origini al Fregio di Beethoven

Gustav Klimt dalle origini al Fregio di Beethoven

Pubblicità
Iscrivetevi al nostro Canale Telegram

Continuano gli incontri del liceo Formiggini presso il BLA di Fiorano Modenese, organizzati dall’associazione studentesca APS Renovatio Crew con il patrocinio del Comune. Una rassegna di conferenze tenute dagli insegnanti della scuola superiore, molto apprezzata dai partecipanti per i temi e la qualità dei contenuti.

Giovedì 14 marzo, alle ore 20.30, Matteo Pagani, insegnate ed artista, parlerà di “Ad ogni epoca la sua arte, all’arte la sua libertà. Gustav  Klimt dalle origini al Fregio di Beethoven.”

Il XX secolo si apre a Vienna con un evento eccezionale dedicato a Beethoven: in occasione della “sacra esposizione”, così la definisce Rodin nel 1902 nel salotto di Berta Zuckerkandl, gli artisti secessionisti lavorano sinergicamente per omaggiare la musica del compositore tedesco, celebrato in primis dal monumento policromo di Max Klinger. Le arti ci conducono in un  mondo ideale, dove possiamo trovare gioia e felicità. Gustav Klimt realizza un’opera d’arte totale, nella quale coniuga pittura e decorazione. Redenzione attraverso l’arte: come per Nietzsche e Schopenauer, anche per Klimt l’artista si fa liberatore dell’umanità afflitta. Con un linguaggio nuovo in cui condensa tutta la cultura Jugendstil della linea, l’artista-eroe intraprende un’impossibile lotta contro le forze avverse, per congiungersi con la poesia in un paesaggio edenico dove figure angeliche intonano l’Inno alla gioia di Schiller. Un manifesto della pittura e della società viennese del tempo, dove Klimt esprime tutto il suo personalissimo credo.

L’incontro illustrerà l’itinerario storico e iconografico (dalle origini al Fregio di Beethoven) di uno degli artisti più apprezzati di sempre, che ha saputo raccogliere lo spirito fìn de siècle e tradurlo in opere che lo hanno reso un  protagonista indiscusso della modernità.

Giovedì 21 marzo ultimo incontro al BLA di Fiorano Modenese della rassegna “Passato, presente, quale futuro?”. Tutti gli incontri sono ad ingresso libero e gratuito, dalle ore 20.30.

 

(13 marzo 2024)

©gaiaitalia.com 2024 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

 

 

 

 

 

 



Comune di Sassuolo
nubi sparse
25.1 ° C
25.5 °
23.1 °
69 %
0.5kmh
81 %
Gio
25 °
Ven
34 °
Sab
30 °
Dom
18 °
Lun
26 °

LEGGI ANCHE