A.N.P.I. Sassuolo, tricolore alle finestre già dal 23 Aprile e poi “Bella Ciao” a squarciagola

di Redazione #Sassuolo twitter@sassuolnewsgaia #25Aprile

 

L’A.N.P.I. di Sassuolo ha lanciato un invito ai sassolesi a partecipare attivamente, se pur dalle loro case e all’interno delle regole dettate dall’emergenza Covid-19 – alle Celebrazioni del Settantacinquesimo della Resistenza e della Liberazione dal nazismo e fascismo già a partire già dal 23 aprile 2020, data nella quale si festeggia il Santo patrono della Città.

Il 17 aprile 1945, pochi giorni prima della Liberazione, bSassuolo era stata nuovamente bombardata, tant’è vero che la cittadina modenese festeggia la fine della Seconda Guerra Mondiale nel mese di maggio.

La mattina del 22 aprile il Comando partigiano che era a Prignano impartì l’ordine di scendere su Sassuolo e avvennero gli ultimi combattimenti di Villa Segrè e del Parco; il 23 aprile, il giorno del patrono della Città San Giorgio, essa era sotto il controllo dei partigiani  e degli alleati sopraggiunti dalla pianura. Alle 10,30 i pompieri suonarono il Campanone e quel giorno il Comitato di Liberazione Nazionale assunse il governo della Sassuolo democratica e libera. Per questo l’ANPI cittadina invita i sassolesi ad esporre il Tricolore già dal 23 aprile.

ANPI Provinciale di Modena ha messo a disposizione un certo numero di bandierine presso le edicole che hanno data la disponibilità (a Sassuolo l’Edicola di Via Braida 301 ed edicola di Viale XX Settembre che l’ANPI ringraziamo), e presso il CONAD di Via Bologna di Sassuolo. Le bandierine vengono distribuite gratuitamente.

ANPI Nazionale ha invitato inoltre a condividere l’evento #bellaciaoinognicasa, ovvero a cantare bella ciao alle ore 15 del 25 aprile, al quale aderiscono ARCI, CGIL, CISL, Le Sardine, PD, Confederazione italiana tra le Associazioni combattentistiche e partigiane, Unione degli Universitari, Rete degli studenti medi, Rete della Conoscenza, Istituto nazionale Ferruccio Parri, Comune di Firenze, ANPPIA, Articolo UNO, ANED, FIAP, Articolo 21, Rete #NOBAVAGLIO, Libertà e Giustizia. Anche Gaiaitaliapuntocomedizioni, editore di questo quotidiano, darà il suo contributo.

Il 25 aprile alle ore 15, l’ora in cui ogni anno parte a Milano il grande corteo nazionale, l’ANPI invita tutti caldamente ad esporre dalle finestre e dai balconi il tricolore e ad intonare Bella Ciao.

 

(21 aprile 2020)

©gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 





 

 

 

 

 

 

 




Share and Enjoy !

0Shares
0 0

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: