Continua il resoconto dell’esilarante Sassuolo-Novela sui black out nella peculiare narrazione “menaniana”

di G.G. #Sassuolo twitter@ERgaiaitaliacom #BlackOut

 

Con un comunicato stampa giunto in redazione veniamo informati del “momento d’incontro e di confronto sulle interruzioni di energia elettrica che hanno riguardato il territorio del Comune di Sassuolo nelle ultime settimane, ma soprattutto un’occasione per conoscersi tra la nuova Amministrazione comunale ed Enel che, attraverso la società E-Distribuzione, fornisce l’energia elettrica al nostro territorio, ed illustrare il piano d’interventi messo in campo dall’azienda elettrica per limitare il più possibile il ripetersi dei disservizi per i cittadini e le aziende” che si è svolto nella mattinata del 28 giugno “presso la Sala Giunta del Comune di Sassuolo”; un incontro tra la delegazione di E-Distribuzione, guidata dal responsabile Modena Reggio Vincenzo Ferrara e il referente Enel Affari Territoriali dell’Emilia Romagna Massimiliano Bega, e dell’Amministrazione comunale, guidata dal Sindaco Gian Francesco Menani e che, riteniamo noi perché il comunicato stampa non ne fa menzione, riguardi gli strombazzati black out dei giorni scorsi, risolti miracolosamente da una lettera del Sindaco, ma anche no perché una dichiarazione seguente – sempre via comunicato – del Sindaco Menani smentiva il miracolo del Sindaco Menani.

Il comunicato ci informa che E-Distribuzione in questi giorni ha incrementato l’attività d’ispezione nelle cabine elettriche del territorio, individuando in alcuni componenti delle linee elettriche, prevalentemente interrate, le cause che hanno determinato le interruzioni della fornitura di energia elettrica avvenute durante le ultime settimane. Ci informa altresì che è stata messa in campo un’importante opera di restyling delle cabine elettriche finalizzata ad automatizzarle – allora non è restyling che ha a che fare con lo stile, è un rinnovamento, che ha a che fare con la meccanica – in modo da velocizzare l’individuazione dei guasti e i tempi di ripristino del servizio.
Il piano di interventi di potenziamento della rete elettrica, già in corso sul territorio, proseguirà durante i mesi estivi con interruzioni programmate del servizio elettrico che verranno comunicate, con il dovuto preavviso, tramite affissioni di volantini, alla clientela interessata.
Menani il Miracolante ha parlato, naturalmente, di “un incontro cordiale in cui si è fatto il punto sulla situazione esistente e si sono gettate le basi per affrontare in maniera radicale i problemi rilevati in città. Interventi che sicuramente non sono in grado di garantirci che i problemi non si ripeteranno più, ma che ci assicureranno di limitarli al massimo sia nella frequenza che nella tempistica per la risoluzione”.

Spiace ripetersi ma nella sua lettera dello scorso 21 giugno il Sindaco chiosava scrivendo orgoglioso “dall’invio della lettera i problemi non si sono più ripetuti”.

Cos’è successo? Perché il 21 giugno si scriveva una cosa ed oggi 28 giugno il Sindaco Menani smentisce il Sindaco Menani dichiarando al suo fedele ufficio stampa che gli interventi “sicuramente non sono in grado di garantirci che i problemi non si ripeteranno più, ma che ci assicureranno di limitarli al massimo sia nella frequenza che nella tempistica per la risoluzione”?

Deve trattarsi di un black out. Qualcuno glielo dica.

 

 

 

(28 giugno 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 

 

 

 

 

 

Share and Enjoy !

0Shares
0 0

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: