Giornata Internazionale Contro la Violenza sulle Donne: le iniziative del 25 novembre

0Shares

di Redazione #Sassuolo twitter@modenanewsgaia #25novembre

 

Nonostante l’emergenza legata a Covid -19 ed il Dpcm del 24 ottobre scorso limitino fortemente le iniziative con l’obiettivo di contenere l’infezione, il Comune di Sassuolo e gli altri aderenti al Protocollo d’Intesa per la gestione coordinata di azioni in materia di Pari Opportunità (Fiorano, Formigine e Maranello) non rinunciano a celebrare la Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne, in programma il 25 novembre prossimo, con un programma rivisitato e ridimensionato ma che prosegue nell’obiettivo di porre al centro dell’attenzione, soprattutto delle giovani generazioni, un tema tanto importante nella società moderna.

“Pur nella consapevolezza delle difficoltà legate alla pandemia – afferma il Vicesindaco di Sassuolo, con delega alle Pari Opportunità, Camilla Nizzoli – abbiamo deciso di riproporre alcuni eventi significativi, ormai tradizionali per la città, per sensibilizzare soprattutto i più giovani contro il fenomeno della violenza sulle donne;  il tutto nel rispetto delle normative, delle misure e dei protocolli nazionali e regionali in tema di gestione dell’emergenza sanitaria”.

La Marcia Silenziosa rivolta agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado sarà rivisitata e proposta, quest’anno, in forma statica: mercoledì 25 novembre, alle ore 10, 25 studenti per istituto, in rappresentanza delle loro scuole, si ritroveranno in piazza Garibaldi rispettando il distanziamento (verranno individuate e segnalata  delle postazioni sulla piazza) ed indossando la mascherina di protezione. In piazza, dopo un breve intervento istituzionale, si svolgerà l’esibizione di una selezione degli allievi della Banda “La Beneficenza” e la premiazione dei vincitori del concorso creativo contro la violenza sulle donne riservato agli studenti.

Gli studenti che parteciperanno dovranno indossare qualcosa di rosso, simbolo mondiale della Giornata contro la Violenza sulle Donne e segno immediato e potente che lancia un messaggio ambivalente: simboleggia la violenza con il colore del sangue ma anche la forza dell’amore. Per questa ragione il campanile di Piazza Garibaldi verrà illuminato di rosso nell’ultima settimana di novembre e, sempre sulla piazza, verrà posizionata una sedia colorata di rosso.

Il Concorso Creativo è aperto alla partecipazione degli studenti delle scuole secondarie di secondo grado, sia come classe che singolarmente, ed ha come tema la violenza sulle donne declinata in ogni forma (verbale, fisica, virtuale), attraverso la presentazione di testi (articoli, saggi, racconti, poesie) o di un breve video/cortometraggio. La partecipazione, libera e gratuita, è molto semplice: ogni studente singolo o classe che desidera partecipare può farlo inviando via e-mail all’indirizzo cultura@comune.sassuolo.mo.it i componimenti o i video/cortometraggi, eventualmente utilizzando We Transfer in caso di file troppo pesanti. Per incentivare la partecipazione al concorso, oltre ad inviare una comunicazione agli Istituti superiori del Comune, l’informazione verrà fornita anche tramite i social e il sito dell’Amministrazione Comunale.

 

(29 ottobre 2020)

©gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 




 

 

 

 

 

 

 



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: